Napolitano richiama al rispetto verso i magistrati


Napolitano risponde da par suo, cioè con sobrietà e fermezza, ai continui attacchi che si stanno susseguendo senza sosta ormai da parecchio tempo nei confronti della magistratura italiana.  La circostanza che, questa volta, ha fatto uscire dai gangheri il Presidente della Repubblica, è l’affissione a Milano di parecchi manifesti con la provocatoria scritta: “fuori le BR dalla magistratura“, con il riferimento , implicito, all’ipotesi che tra i magistrati ci sarebbero elementi che vogliono sovvertire la democrazia e le scelte degli elettori.

 L’episodio dei manifesti segue di pochi giorni l’attacco, piuttosto inedito non tanto nella sostanza quanto nel contenuto, sferrato da Silvio Berlusconi direttamente a Gianfranco Fini, oltrechè, ovviamente, ai giudici : infatti, il Presidente del Consiglio aveva affermato di avere ricevuto “confidenze” da un magistrato che gli aveva riferito di un patto “scellerato” tra il Presidente della Camera e le toghe, consistente nell’accordo di perseguire Berlusconi il più possibile per farlo fuori, in cambio di non far passare riforme che potessero “dispiacere” alla magistratura.  


Le reazioni al discorso di Berlusconi erano state immediate, da parte delle opposizioni, nonchè del Presidente della Associazione Nazionale Magistrati, Palamara;  così come reazioni ancor più dure si sono levate dopo l’affissione dei manifesti. Ma l’impressione è che anche un largo strato dell’opinione pubblica sia stanco di questi continui contrasti tra le istituzioni, che non fanno altro che esacerbare gli animi e la fiducia dei cittadini, diluendo nel contempo, drammaticamente, i tempi della soluzione dei veri problemi.   Chi di noi non ricorda le lezioni di “educazione civica” ricevute alla Scuole Medie, in cui si insegna che “lo Stato è composto di tre poteri, autonomi e collaboranti tra di loro: esecutivo, amministrativo e giudiziario”?  La tentazione di molti è di rimandare sui banchi di scuola molti dei nostri attuali rappresentanti istituzionali.


  • Tag

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close