Eruzione solare: attesa tempesta geomagnetica per oggi, 9 giugno 2011

La notizia della tempesta geomagnetica attesa per oggi, 9 giugno 2011, arriva direttamente dall’osservatorio spaziale della Nasa (Solar Dynamics Observatory). L’osservatorio infatti, avrebbe ripreso una anomala e spettacolare eruzione solare. L’intensità dell’eruzione solare rilevata è notevole, ed era da circa cinque anni, dunque dal 2006, che non si osservavano eventi naturali di simile entità. Gli esperti hanno parlato di eruzione di media intensità con espulsione di materiale della massa coronale. Potrebbero esserci dei problemi anche sulla terra: la conseguente tempesta geomagnetica del fenomeno, potrebbe dare dei disturbi a sistemi di telecomunicazioni (GPS) ed alle reti elettriche. Ma nel complesso non si prevedono particolari disagi. Sul sole proprio in questo periodo stanno emergendo macchie solari: si tratta di un ciclo ordinario, infatti, il sole ogni undici anni aumenta periodicamente la sua attività in corrispondenza del ciclo delle macchie solari. Vediamo insieme di cosa si tratta.

E’ attorno al famigerato 2012, anno in cui secondo i Maya dovrebbe arrivare la tanto attesa apocalisse, che sarebbe attesa una ripresa del fenomeno già ormai avviata. Si è infatti in attesa di un possibile forte aumento dell’attività solare proprio a cavallo con il 2013. Ma i fenomeni non possono essere previsti a così ampio raggio.

Quello che possiamo invece affermare con certezza è che il fenomeno dei disturbi legati a queste tempeste elettromagnetiche, con conseguente pioggia di particelle sul nostro pianeta (che viaggiano a 900 km all’ora), è tra i più potenti tra quelli registrati in questi ultimi anni, e questo ultimo sta già creando dei disturbi alle comunicazioni radio su onde corte in Cina .

SM

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.