Salvatore Parolisi e il mistero dei soldi scomparsi

Torniamo a parlare del caso di Melania Rea e di Salvatore Parolisi. Le ultime notizie questa volta arrivano dalla banca. Da quello che leggiamo sul sito del Tgcom24 pare che tutte le “ricchezze” del Caporal Maggiore siano scomparse. Vi ricordate che subito dopo la morte di Melania si scoprì che Parolisi aveva un conto di cui probabilmente la donna non sapeva nulla in cui aveva depositato i suoi risparmi? Nulla di strano, probabilmente si trattava dei soldi guadagnati durante le varie missioni all’estero ( l’unica cosa bizzarra è che Melania non sapesse nulla in merito). In ogni caso la banca di Fratta Maggiore ha comunicato che su quel conto non c’è più nulla: pochi spiccioli. Dove sono finiti i soldi?

Nessuno voleva i soldi di Parolisi sia chiaro ma i suoi risparmi dovevano essere usati per Vittoria che avrà bisogno di tutte le cure e le attenzioni possibili, così aveva stabilito la sentenza. Peccato percò he qualcuno abbia pensato bene di prelevare l’ingene cifra, dovevano essere più o meno 100mila euro, secondo le indiscrezioni, probabilmente prima della sentenza e della richiesta di ergastolo per Salvatore Parolisi. Un nuovo mistero quindi in questa storia già fitta di dubbi, di sospetti e di bugie. Non è possibile sapere chi ha prelevato questi soldi? Chi indaga lo saprà sicuramente perchè le banche dovrebbero essere il massimo della trasparenza a meno che non si sia trattato di una operazione misteriosa effettuata per via telematica. Vedremo nelle prossime ore se ci saranno altri dettagli in merito.

Ricordiamo che i giudici hanno stabilito che Parolisi debba pagare 1 milioni di euro per sua figlia e 500mila euro per i genitori di Melania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.