Sciopero dei trasporti 22 marzo 2013, le ultime notizie

Ennesimo venerdì nero per i pendolari che fanno i conti con lo sciopero del traposrto previsto per oggi venerdì 22 marzo 2013 in tutta Italia. Da Milano a Roma passando per Torino lo sciopero ha coinvolto l’intero paese. Sono ore di grande disagio queste per chi di solito raggiunge il posto di lavoro con i mezzi pubblici e per gli studenti che abitualmente si recano a scuola con bus e metropolitana. Disagi e caos in tutta Italia visto che si tratta di uno sciopero a cui hanno aderito massicciamente diverse categorie. Lo sciopero ricordiamo, è stato proclamato da Cgil, Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Faisa Cisal e Fast a seguito della rottura delle trattative per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro scaduto da cinque anni. Ecco le ultime notizie e gli orari dello sciopero città per città.

Sciopero dei mezzi 22 marzo 2013: gli orari

A Roma aderiscono allo sciopero Atac, Roma Tpl Scarl, Trambus Open S.p.a., Asm Rieti, Argo Civitavecchia. Mezzi fermi dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 alla fine del servizio.

A Milano mezzi fermi dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 alla fine del servizio. Il Comune ha annunciato la sospensione dell’area C. Per quanto riguarda le le Ferrovie Nord: il servizio potrà subire ritardi, variazioni o cancellazioni. Garantiti i servizi minimi dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

A Torino l’azienda del trasporto locale GTT sciopera dalle 9 alle 12 e dalle 15 alla fine del turno di lavoro. Ferme anche le autolinee extraurbane dalle 8 alle 14.30 e dalle 17.30 a mezzanotte.

A Venezia
mezzi fermi dalle 9 alle 16.30 e dalle 19.30 alla fine del turno. A rischio anche i vaporetti, garantiti i collegamenti con le isole.

A Bologna mezzi a rischio dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 alla fine del servizio.

A Napoli mezzi fermi dalle 8 alle 17 e dalle 19.30 alla fine del turno.

A Palermo mezzi pubblici a rischio dalle 8.30 alle 17.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.