Lecce, orrore all’asilo: bimbi maltrattati e costretti a sedere sulle puntine da disegno


Ancora una storia triste che stavolta arriva da un asilo della provincia di Lecce dove alcuni bimbi da tempo subivano maltrattamenti da parte della maestra. La Procura ha aperto una inchiesta e adesso maestra e preside dell’Istituto sono indagate. Undici bambini sarebbero stati maltrattati, rinchiusi nell’armadio e costretti a sedersi sulle puntine da disegno per punizione. Il fatto è accaduto in una scuola materna di Cannole, poco lontano da Maglie, nel cuore del Salento. I maltrattamenti operati ai danni dei bambini sarebbero avvenuti due anni fa ma soltanto adesso la storia è stata resa ufficiale, dopo l’incidente probatorio disposto lo scorso ottobre dal gip Simona Panzera: adesso maestra e preside dovranno vedersela con la Giustizia. La maestra dovrà rispondere di maltrattamento di minori e abuso dei mezzi di correzione, mentre pe rla preside che aveva sconsigliato ai genitori di sporgere denuncia ai Carabinieri l’accusa è di omessa denuncia.

SHOCK A PADOVA: BIMBO DI UN ANNO SFIGURATO A MORSI DALLA COMPAGNA ALL’ASILO

Non è la prima volta, purtroppo, che veniamo a conoscenza di fatti come questo. L’asilo Cip e Ciop di Pistoia, qualche anno fa, è balzato alla cronaca per lo stesso identico motivo, con bambini di pochissimi anni maltrattati dalle maestre che avrebbero invece dovuto accudirli con cura. E la paura cresce per i genitori che affidano i figli a strutture apposite pensando di poter stare tranquilli e invece si ritrovano con maestre che definire tali è uno spreco che riversano le loro frustrazioni su poveri bambini innocenti.

ABUSI ALL’ASILO CIP CIOP DI PISTOIA: CONDANNATE LE DUE MAESTRE


E il caso dell’asilo in provincia di Lecce è solo uno dei tanti che ha caratterizzato l’Italia degli ultimi anni. Per punire i bambini troppo vivaci la maestra li puniva rinchiudendoli nell’armadio per lungo tempo e li costringeva a sedersi sulle puntine da disegno per far sentire loro il dolore. Insomma punizioni che fanno male solo ad essere raccontate e purtroppo a subirle sono stati bimbi piccolissimi, incapaci di difendersi dalla cattiveria degli adulti.


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close