Ondata di caldo al Centro e al Sud: quanto durerà l’estate di settembre?


E’ una Italia spaccata letteralmente in due, almeno a livello metereologico: al Centro e al Sud le temperature sono altissime, ben sopra la media, e l’estate non è certo finita mentre al Nord violenti temporali hanno provocato una netta diminuzione delle temperature con l’autunno che in pratica può già dirsi arrivato. E le previsioni meteo per i prossimi giorni disegnano una situazione sostanzialmente stabile con caldo e afa nelle regioni del Sud soprattutto e freschino al Nord, in particolare nelle regioni dell’Est. Ma quanto durerà l’estate di settembre che se da una parte fa piacere dall’altra rende le giornate a lavoro decisamente più difficili da sopportare? Ecco le previsioni meteo dei prossimi giorni!

Il caldo al Centro-Sud durerà ancora per tutta la settimana con l’ennesimo weekend dunque da passare in spiaggia: insomma non ci si può certo lamentare anche se l’umidità, altissima in alcune Regioni, renderà le giornate particolarmente difficili da affrontare. Situazione decisamente differente al Nord, colpito già la scorsa settimana dai primi rovesci che, come conseguenza immediata, hanno prodotto un brusco calo delle temperature. Sarà così anche nei prossimi giorni, con tempo instabile un po’ ovunque e temporali piuttosto violenti che caratterizzeranno anche la giornata di sabato e di domenica.

PREVISIONI METEO SETTEMBRE: DOPO IL CALDO COSA SUCCEDERÀ?


L’italia, come dicevamo, è spaccata in due: al Sud si festeggia il caldo, al Nord si accoglie l’autunno che arriva con qualche giorno di anticipo sulla tabella di marcia dopo una estate torrida, la più calda degli ultimi dieci anni. Con la fine di settembre anche al Centro Sud la situazione dovrebbe normalizzarsi e il caldo afoso dovrebbe abbandonare un po’ tutte le regioni lasciando spazio a temperature decidamente più in linea con le medie stagionali. Insomma l’autunno sta per arrivare anche se a dirlo adesso, soprattutto buttando lo sguardo alle temperature del Centro Nord, sembrerebbe davvero impossibile!


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close