Valeria Grasso a Storie Italiane felice per la scorta riassegnata e ringrazia Eleonora Daniele con un gesto speciale


E’ una donna coraggiosa Valeria Grasso che lotta per la sua vita ma soprattutto per quella dei suoi figli, per difenderli sarebbe pronta a tutto. Ed è una donna che stava subendo una grande ingiustizia. Ma per fortuna, anche lei ha avuto la sua piccola rivincita, visto che dopo giorni di paura le è stata riassegnata la scorta. Valeria ha scelto di raccontare la sua storia in tv e lo ha fatto anche a Storie Italiane, dove Eleonora Daniele ha dato molto spazio a questa vicenda.

“E’ successo che appena sono uscita dai vostri studi, ho ricevuto la telefonata dal prefetto Pantalone, che dietro sollecitazione del ministro Lamorgese mi voleva ascoltare. Sono andato all’incontro subito dopo la trasmissione, le ho raccontato un po’ la mia storia, anche se la conosceva un po’ ” inizia così il racconto di quanto successo negli ultimi giorni Valeria nella puntata di Storie Italiane del 5 dicembre 2019.

La Grasso da dieci anni vive sotto protezione dopo aver denunciato il clan Madonia.

RIASSEGNATA LA SCORTA A VALERIA GRASSO: IL GESTO SPECIALE PER ELEONORA DANIELE

Dopo l’incontro ho avuto modo di conoscere anche il generale provinciale e nel giro di 48 ore è stato riattivato il servizio su tutto il territorio nazionale” ha continuato Valeria in tv, con lo sguardo sereno, dopo l’ennesima battaglia.

Aveva detto no al pizzo, aveva denunciato e dal 23 novembre si era ritrovata da sola, senza la protezione per lei e per la sua famiglia. Valeria però non si era arresa e aveva raccontato la sua storia.

Oggi rispondendo alle domande degli ospiti di Eleonora Daniele spiega: “Non mi sono mai sentita umiliata nel mio appello tv, perché nella stampa mi sono sempre sentita protetta e onorata. Nella mia vita ho subito delle umiliazioni, ma dalla politica, dalle istituzioni che ti dicono ‘la richiameremo quando ho tempo’, lì mi sono sentita umiliata.”

Non si pente di aver lottato per la sua battaglia anche in tv, anzi: “ Qui in studio è sempre stato invece un orgoglio e un privilegio. Mi batterò perché il mio caso non si ripeta. Mi sono dovuta incatenare al Viminale per essere ricevuta da un ministro, ma stiamo scherzando?!” .

E poi il gesto che commuove tutti. Un mazzo di fiori per Eleonora Daniele e il ringraziamento a lei che le è stata vicino in questi giorni. La conduttrice non è riuscita a trattenere la commozione con le lacrime in diretta. Un bellissimo momento, quando si dice servizio pubblico.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close