Coronavirus il bollettino del 31 marzo 2020: 837 decessi nelle ultime 24 ore, attualmente positivi 77.635


Prima della consueta conferenza stampa della protezione civile da Roma, arrivano i dati della Lombardia che fanno ben sperare, sulla attuale situazione nel resto di Italia. Per il terzo giorno consecutivo infatti i dati di nuovi positivi in Lombardia diminuiscono e diminuiscono fortunatamente anche il numero delle persone, venute purtroppo a mancare.

I dati in Italia con il bollettino del 31 marzo 2020.

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, 105.792 casi persone hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (4.023 persone in più rispetto a ieri per una crescita del 3,9%). Di queste, 12.428 sono decedute (+837, +7,2%) e 15.729 sono guarite (+1.109, +7,6%). Attualmente i soggetti positivi sono 77.635 (+2107 e +2,8%. Il conto sale a 105.792 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia). I pazienti ricoverati con sintomi sono 28.192; 4.023 sono in terapia intensiva (+42, 1,1%), mentre 45.420 sono in isolamento domiciliare fiduciario.

Ringraziamo tutti gli italiani, generosità grande e piccola, ringraziamo tutti. Sono stati già impegnati più di 8 milioni di euro per gli acquisti” ha detto Borrelli nella conferenza stampa di oggi. Oggi ringraziamento anche al Sacco di Milano, per tutto il lavoro svolto ( ieri Borrelli aveva citato lo Spallanzani di Roma come altra eccellenza). Poi un grazie a tutti gli operatori sanitari e i volontari che pagano il loro lavoro anche con la vita.

Ancora una volta Borrelli invita a rispettare le misure e gli atteggiamenti che devono essere tenuti in questi giorni.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: IN LOMBARDIA CALA ANCORA IL NUMERO DEI POSITIVI

Per il sesto giorno consecutivo è ancora in calo la crescita dei contagi in Lombardia: i nuovi casi positivi sono 1.047, per un totale di 43.208 contagiati in regione. Ieri l’aumento era stato di 1.154, l’altro ieri di 1592. In calo anche il numero di morti che sono 381, per un totale di 7199. Ieri erano stati 458, l’altro ieri 416. 

E’ chiaro quindi che le regioni da tenere sotto controllo in questo momento sono anche altre, in particolare quelle del Sud Italia dove, se i focolaio non vengono subito bloccati, potrebbero portare al peggio.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: IL DATO REGIONE PER REGIONE

La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore.

Lombardia 43.208 (+1047, +2,5%)
Emilia-Romagna 14074 (+543, +4%)
Veneto 9.155 (+431, +4,9%)
Piemonte 9.301 (+589, +6,8%)
Marche 3.825 (+141, +3,8%)
Liguria 3.416 (+199, +6,2%)
Campania 2.092 (+140, +7,2%)
Toscana 4.608 (+196, +4,4%)
Sicilia 1.647 (+92, +5,9%)
Lazio 3.095 (+181, +6,2%)
Friuli-Venezia Giulia 1.593 (+92, + 6,1%)
Abruzzo 1.401 (+56, +4,1%)
Puglia 1.803 (+91, +5,3%)
Umbria 1.078 (+27, +2,6%)
Bolzano 1.371 (+46, +3,5%)
Calabria 659 (+12, +1,8%)
Sardegna 722 (+40, +5,9%)
Valle d’Aosta 628 (+44, +7,5%)
Trento 1.746 (+64, +3,8%)
Molise 144 (+10, +7,4%)
Basilicata 226 (+12, +5,6%)

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close