Nuovo DCPM in vigore fino al 31 luglio: dalle mascherine ai viaggi, ecco cosa cambia


Dal 14 al 31 luglio nuove regole in Italia per arginare la diffusione del covid 19. Il ministro Speranza spiega che ci vuole ancora pazienza perchè la battaglia contro il coronavirus non è stata ancora vinta. Da oggi fino al 31 luglio quindi, ancora regole restrittive soprattutto per quello che riguarda l’utilizzo delle mascherine che sono a oggi, il solo strumento che abbiamo per provare a proteggerci dalla diffusione del virus.

Vediamo nel dettaglio quello che si potrà o non si potrà fare da oggi fino al 31 luglio, in attesa poi di un nuovo decreto del Governo che ponga nuove regole anti coronavirus.

LE MASCHERINE RESTANO OBBLIGATORIE NEI LUOGHI CHIUSI

“Sono sacrifici minori, ma sono i più importanti”, ha sottolineato il ministro Roberto Speranza nella sua ultima intervista sottolineando ancora una volta come sia fondamentale l’uso delle mascherine. L’appello è quello di attenersi rigidamente alle regole in luoghi “sensibili” come musei, negozi, centri commerciali, palestre, ristoranti, parrucchieri, cinema e uffici pubblici. Oltre che su treni, autobus e metropolitane. Negli uffici pubblici tutto il personale dovrà indossare obbligatoriamente la mascherina, così come anche negli ospedali. Resta l’obbligo di mascherine nei locali e negli esercizi commerciali, addetti alle vendite e ristoratori non potranno mai togliere la mascherina.

MASCHERINE ALL’APERTO: CADE L’OBBLIGO IN LOMBARDIA

Da oggi in Lombardia sarà possibile uscire senza indossare la mascherina all’aperto anche se va ricordato che in questa regione, come in tutte le altre regioni di Italia, qualora non fosse possibile neppure all’aria aperta rispettare il metro di distanziamento, è obbligatori indossare il dispositivo di protezione personale.

BAGAGLIO A MANO IN AEREO: SI CAMBIA ANCORA

Chi viaggia in aereo dal 15 luglio potrà portare con sé il bagaglio a mano, contrariamente a quanto stabilito dall’Enac il 26 giugno. Se invece ci saranno indumenti che non vengono indossati sarà obbligatorio riporli in buste sterilizzate fornite dalla compagnia. Ricordiamo che in aereo al momento non è previsto nessun distanziamento per cui è bene indossare sempre la mascherina, che tra l’altro è obbligatoria. E’ il solo mezzo che si ha per proteggersi.

I VIAGGI IN TRENO: CHE COSA CAMBIA

Per evitare contatti, fino a questo momento i treni hanno viaggiato con una capienza ridotta ma questo sta per cambiare. L’obbligo di sedere sulle poltrone alternate rimane ma, se i posti sono in fila verticale e il mezzo dispone di un sistema di aerazione “rinnovata”, allora si potrà non rispettare la distanza di un metro. 

SAGRE E FIERE, DISCOTECHE: STOP FINO AL 31 LUGLIO

Come era trapelato dalle anticipazioni del nuovo decreto, fino al 31 luglio non sarà possibile organizzare sagre e fiere neppure all’aperto. Restano chiuse le discoteche che non hanno spazi all’aperto per le serate.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close