Incidente sul lavoro: due operai morti a Roma


Sono ancora poche le informazioni sul brutto incidente avvenuto questa mattina nella capitale, durante una giornata di lavoro. Due operai sono morti mentre lavoravano in un cantiere edile, a Roma. Si tratta di due italiani di 29 e 53 anni. L’identità delle due persone morte, non è stata per ora resa nota. La polizia è sul posto per gli accertamenti: sembra che le due vittime stessero tagliando una trave quando sono cadute, facendo un volo di oltre 20 metri. Per i soccorritori non è stato ancora possibile recuperare i corpi. Sul posto stanno lavorando i vigili del fuoco per cercare di recuperare i cadaveri dei due operai rimasti coinvolti.

ROMA OPERAI MORTI SUL CANTIERE: LE ULTIME NOTIZIE

Secondo quanto si legge su Skytg24, l’incidente è avvenuto questa mattina in un cantiere edile in piazza Lodovico Cerva, in zona Vigna Murata, a Roma.

Sull’accaduto è intervenuta a Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, che ha espresso il cordoglio suo e del sindacato alle famiglie delle due vittime. La Furlan ha definito “agghiacciante” quello che è successo questa mattina nel cantiere di Roma. Dai social ha fatto sentire la sua voce: “È una interminabile scia di sangue e di vite stroncate nei luoghi di lavoro – scrive su Twitter -. Dove sono i controlli sulla sicurezza? La Cisl farà sentire la sua voce insieme agli altri sindacati: dobbiamo fermare questa strage quotidiana”.

A esprimersi su quanto accaduto questa mattina a Roma, anche il segretario del Pd Lazio, senatore Bruno Astorre. “In attesa che si chiariscano le cause dell’incidente – afferma in una note – ribadiamo con forza la necessità che il fattore sicurezza resti al centro delle politiche del lavoro e che i protocolli siano applicati alla lettera nei cantieri così come in ogni altro luogo di lavoro. La vita delle persone viene prima di tutto”.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close