Mascherina obbligatoria all’aperto: tutte le regioni in cui c’è l’obbligo

Mascherina obbligatoria all'aperto

Mascherina obbligatoria all’aperto: sono tante le regioni in cui i Governatori hanno deciso di imporre nuove restrizioni per cercare di arginare i contagi da Coronavirus. Complice un aumento cospicuo delle persone affette dal Covid 19, in alcune regioni di Italia si è deciso insomma di tornare all’obbligo di mascherina anche all’aperto. Da qualche mese l’uso della mascherina era obbligatorio solo nei luoghi chiusi, adesso non è più così. C’è bisogno di mettere in atto nuove misure restrittive per evitare una seconda ondata di Coronavirus che potrebbe mettere ko, una volta per tutte, il nostro Paese. Ma quali sono le regioni in cui a oggi è obbligatorio tenere la mascherina anche fuori, quando si esce di casa, quindi per strada?

Mascherina obbligatoria all’aperto: tutte le regioni in cui c’è l’obbligo

In Campania è scattato il 24 settembre l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto. Vincenzo De Luca, dovernatore della Regione, ha ritenuto opportuno ritornare alle misure restrittive della prima fase per arginare i contagi. “Occorre ripristinare immediatamente comportamenti responsabili, a maggior ragione con l’apertura delle scuole. Se vogliamo evitare chiusure generalizzate è necessario il massimo rigore“, aveva affermato annunciando i nuovi provvedimenti.

Mascherina obbligatoria all’aperto anche in Calabria con l’ordinanza firmata dalla presidente della Regione Jole Santelli momentaneamente valida fino al 7 ottobre. I nuovi contagi sono aumentati moltissimo anche in Liguria con Genova e La Spezia tra le città più colpite. Qui è obbligatorio l’uso della mascherina anche all’aperto se non si vuole incappare in multe salatissime che partiranno da 400 euro. In Puglia, il sindaco di Foggia, Franco Landella, ha deciso per l’obbligo della mascherina 24 ore su 24 anche se si sta all’aperto e anche se non ci sono assembramenti.

Mascherina obbligatoria all’aperto: da domani anche nel Lazio

Il Lazio è l’ultima regione, in ordine di tempo, a entrare nell’elenco di quelle in cui è obbligatorio l’uso della mascherina anche all’aperto. E’ infatti arrivata l’ufficialità da parte di Nicola Zingaretti che già nei giorni scorsi aveva messo le mani avanti: in caso di aumento di contagi avrebbe deciso per l’utilizzo della mascherina anche all’aperto. E l’annuncio lo ha fatto nel corso dell’ultima conferenza stampa che si è tenuta questa mattina presso l’ospedale Spallanzani. “È una misura di prevenzione che facciamo per evitare che in futuro ci siano provvedimenti più duri, dobbiamo difendere tutti i Comuni del Lazio“, ha tuonato Zingaretti.


La mascherina sarà obbligatoria all’aperto anche per chi cammina da solo. Per chi trasgredirà le regole sono previste multe salatissime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.