Valerio Massimo Manfredi e sua moglie ritrovati esanimi nella loro casa a Roma

Le ultime notizie arrivano da Roma ma non è ancora chiaro che cosa sia successo nell’abitazione del noto scrittore. Valerio Massimo Manfredi  e sua moglie sono stati stati ritrovati esanimi nel loro appartamento nella capitale. I due al momento sono in ospedale, dove si cerca di capire che cosa sia successo. Ancora pochissime le informazioni in merito ai fatti accaduti, si sa solo che è stata la figlia a chiedere l’intervento delle forze dell’ordine non riuscendo a mettersi in contatto con sua madre e con suo padre.

Ma vediamo le ultime notizie da Roma.

Valerio Massimo Manfredi e sua moglie trovati privi di sensi in casa

Manfredi, secondo quanto si apprende, era con la moglie, anche lei ritrovata priva di sensi. A chiamare i soccorsi è stata la figlia che non riusciva a mettersi in contatto con loro. I due sono stati trovati sul letto e soccorsi dal 118.

Entrambi sono stati portati in ospedale, al momento ricoverati in due posti diversi. Si trovano al San Camillo e all’Umberto I, in gravi condizioni. L’ipotesi più probabile è una intossicazione da monossido di carbonio.

Sul posto, secondo le prime notizie, ci sono polizia e vigili del fuoco che stanno verificando da dove potrebbe esser fuoriuscita la perdita, forse da una caldaia. Ma è ancora presto per trarre delle conclusioni. Si attendono i rilievi della scientifica che sta raggiungendo l’appartamento. Probabilmente visto che i due erano ancora a letto, potrebbero aver perso i sensi per molte ore nel sonno, le loro condizioni infatti risultano essere gravi, stando alle prime indiscrezioni che arrivano dagli ospedali dove sono stati ricoverati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.