Le rivelazioni di Piera Maggio: “Anna Corona si era infatuata di me”

E’ un fiume in piena Piera Maggio e dopo 17 anni di bugie e menzogne vuole raccontare anche tutto quello che ha tenuto per sè. Cose di cui ha parlato con il suo avvocato, con chi indaga ma che non ha mai detto pubblicamente. E così dalla puntata di Chi l’ha visto in onda il 21 aprile 2021, la mamma di Denise Pipitone fa alcune rivelazioni molto forti in merito a questa vicenda. Parla della famiglia di Anna Corona, di sua figlia Jessica. Ma in particolare dell’atteggiamento della ex moglie di Piero Pulizzi che Piera, definisce senza troppi giri di parole “ambiguo”.

Piera Maggio vuole parlare e raccontare tutto quello di cui per lungo tempo non ha mai parlato. E’ chiaro che non lo faccia per gossip ma per provare a spiegare, per l’ennesima volta, quali sarebbero i motivi per un rapimento. C’è un movente per il sequestro di Denise Pipitone e di questo mamma Piera, non ha nessun dubbio. Si batterà perchè le indagini sono state fatte male a suo dire, e c’è bisogno di capire cosa successe quel maledetto primo settembre del 2004. “Anna Corona si comportò ambiguamente con me” ha detto Piera Maggio.

Le parole di Piera Maggio a Chi l’ha visto

La mamma di Denise racconta tutto quello che non ha mai detto in questi anni:

Dico una cosa che in tutto questo tempo non ho mai raccontato pubblicamente ma questa sera la racconterò perché è tutto verbalizzato e messo agli atti. Io raccontai fin da subito gli atteggiamenti ambigui di Anna Corona nei miei confronti. Deve essere ben chiaro che io non ho portato il marito via a nessuno. Io non ho incontrato la famiglia del mulino bianco. Quando conobbi la loro famiglia il loro era un matrimonio già finito: era una coppia “scoppiata” (…) ognuno può vivere la sua sessualità come vuole ma si deve essere chiari. Io mi sono allontanata quando ho visto che c’erano cose che non andavano. Non si è mai capito cosa volesse da me la signora Corona, non sono mai stata amica di questa persona. Io penso che lei fosse gelosa di me come persona, ma non solo per il suo matrimonio finito male. Ho sempre sostenuto che si fosse infatuata di me. È tutto scritto agli atti tant’è che hanno anche ipotizzato anche altre cose. Io ho sempre sostenuto due cose: il suo matrimonio non andava bene e poi il fatto che si era infatuata della mia persona e questa sera io lo dico a chiare lettere. L’ho detto sin dal primo settembre del 2004.

Piera ribadisce che era solo una semplice conoscenza, parla di un rapporto frivolo, non l’ha mai reputata una amica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.