Ex cavaliere di Uomini e Donne arrestato per scippo

In questi oltre 20 anni di Uomini e Donne, dallo studio di Maria de Filippi sono passate centinaia e centinaia di persone e spesso succede che uno dei protagonisti del programma si metta nei guai. Non è la prima volta quindi che vi raccontiamo di storie che si intrecciano con la cronaca nera. Da ieri circola questa notizia, che sembrerebbe esser stata ormai confermata: un ex cavaliere del trono over è stato arrestato. Avrebbe scippato una donna per le strade di Sanremo e sarebbe quindi finito in manette.

Ma vediamo di capire di più di questa vicenda.

Ex cavaliere di Uomini e Donne arrestato in Liguria: le news

Patrizio, ex cavaliere del trono over di Uomini e Donne, avrebbe commesso il fatto due anni fa. Poi però si era trasferito in Francia. Non appena è rientrato in Italia per rinnovare il passaporto, i carabinieri di Imperia lo avrebbero arrestato. A raccontare con maggiori dettagli la notizia, è La Stampa, che collega il Faggioli a Uomini e Donne. Si legge sul giornale:

L’uomo ha individuato e pedinato la vittima per le vie del centro di Sanremo e appena ha imboccato un vicolo deserto le ha strappato la borsetta fuggendo con 1500 euro in contanti che la donna aveva appena prelevato in banca. L’arresto, a due anni circa dai fatti, è scattato l’altro giorno a Imperia.

E poi il riferimento al programma di Canale 5:

In carcere, accusato di scippo, è finito Patrizio Faggioli, 57 anni, italiano che vive e lavora in Costa Azzurra (a Cannes), che nel 2014 aveva avuto un momento di notorietà nazionale per la sua partecipazione come «tronista» alla trasmissione «Uomini e Donne» di Maria De Filippi

In realtà il Faggioli non era un tronista ma un cavaliere della formula trono over di Uomini e Donne. L’uomo aveva anche lasciato il programma con una dama conosciuta in tv ma tra loro le cose non erano andate bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.