Il giallo di Abano Terme: chi ha ucciso Mattia Caruso?

E' ancora caccia al killer dopo l'omicidio di Mattia Caruso ad Abano Terme
mattia caruso ucciso abano terme

Chi ha ucciso Mattia Caruso? Se lo stanno chiedendo da quasi 24 ore le forze dell’ordine che cercano di capire chi è l’assassino che, dopo aver ucciso il ragazzo di 31 anni, si è dato alla fuga. Ieri, Mattia Caruso è stato trovato agonizzante sul ciglio di una strada ad Abano Terme, nel Padovano, ed è morto poco dopo il suo ricovero in ospedale. E’ caccia al killer ormai da ieri mattina ma non ci sono ancora notizie sulla persona che ha compiuto questo gesto, in un parcheggio.

Mattia Caruso era stato colpito all’altezza del cuore con un’arma da taglio. A dare l’allarme, chiamando il 112, sono stati i passanti che si sono accorti dell’uomo riverso a terra. I carabinieri indagano per omicidio volontario. Al momento nessuna persona è stata fermata e non trapelano neppure indiscrezioni sui possibili sospettati. Saranno sicuramente molto utili per le indagini le immagini delle telecamere presenti in strada che forse, permetteranno di dare un nome all’assassino di Mattia Caruso, trentunenne di Albignasego (Padova). Non solo le telecamere ma anche la testimonianza dei passanti e della compagna del 31enne.

Chi ha ucciso Mattia Caruso: giallo ad Abano Terme

Era assieme alla compagna Mattia Caruso ed è stato accoltellato all’esterno di un locale ai “laghetti Sant’Antonio”, tra i comuni di Montegrotto Terme e Torreglia (Padova). 

La giovane è stata interrogata dei carabinieri, che cercano di ricostruire quanto è avvenuto e, soprattutto, con chi la vittima ha avuto la lite fatale. Dopo essere stato accoltellato il giovane ha avuto la forza di risalire sulla vettura, ma poco dopo ha accostato e si è accasciato. La lite infatti sarebbe avvenuta in un parcheggio. Secondo quanto si legge su Today oggi, Mattia aveva chiesto alla sua compagna di aspettare appartata perchè avrebbe dovuto parlare con una persona. E’ quindi un conoscente il suo assassino? Al momento, si indaga per omicidio volontario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.