“Piera Maggio non era un soggetto limpido” e si parla anche di droga. La mamma di Denise replica da Ore 14

Piera Maggio interviene in diretta su Rai 2 nel programma Ore 14 per parlare delle parole dell'ex Pm Di Pisa
ore 14 caso denise pipitone

In questi lunghi anni, Piera Maggio si è sentita dire di tutto. L’hanno accusata in diverse occasioni ma le parole l’hanno turbata si, senza però impedirle di andare avanti, nella sua ricerca della verità. Con un solo scopo: quello di trovare sua figlia, Denise Pipitone. Quando però succedono delle cose così gravi, che dimostrano come nei primi giorni dopo la scomparsa di Denise, si sia perso tempo dietro a piste che non avrebbero portato da nessuna parte, tira fuori le unghie e tutta la sua rabbia. Lo ha fatto anche oggi in diretta a Ore 14, il programma di Rai 2 che ha mandato in onda alcuni stralci di una intervista fatta all’ex procuratore Alberto di Pisa. Lo ha fatto perchè le parole dell’uomo, che oggi non può aggiungere altro, essendo venuto a mancare da poco, sono la dimostrazione di come le indagini per la ricerca di sua figlia, sono probabilmente iniziate con il piede sbagliato. Hanno infatti destato parecchio scalpore le parole di Di Pisa, che raccontava di come la mamma di Denise Pipitone, fosse attenzionata nelle ore successive al sequestro, in quanto “soggetto non limpido“. Non parla di voci, di lettere anonime, di chiacchiericcio di paese l’ex pm di Marsala ma nelle sue interviste spiega che aveva ricevuto delle evidenze da indagini di polizia. Ma non ci sono fascicoli che testimoniano questo, non ci sono mai state prove o indizi o indagini a carico di Piera Maggio. Nessun legame tra la madre di Denise e ambienti malavitosi. Nessuna indagine per spaccio, droga. Non c’è nulla e questo lo ribadisce anche l’avvocato Frazzitta che spiega come sin dall’inizio quindi, questa storia ha avuto una serie di depistaggi che forse hanno allontanato le forze dell’ordine dai veri colpevoli, da chi aveva portato via Denise.

Piera Maggio in diretta a Ore 14

La mamma di Denise Pipitone si dice davvero turbata da queste parole ma non solo. Il Pm nell’intervista dice: “Oggi voi la vedete sistemata, truccata e pettinata che va a Chi l’ha visto, prima non era così, si è raffinata” parole che dimostrano come Piera sia stata sempre vittima di un qualche pregiudizio. Non solo, anche di una mentalità arcaica di chi guardava come andata in televisione o come decideva di cercare sua figlia. L’avvocato spiega: “Oggi Di Pisa non c’è più ma questi poliziotti che portano i verbali, ci devono essere, li invitiamo a dire che cosa è successo perchè di questi fascicoli, in cui si parla di Piera Maggio, non c’è traccia”. Queste contumelie che sono venute fuori, non hanno nessun fondamento” ha detto l’avvocato nel corso della diretta di Rai 2.

Non possiamo alzarci la mattina e sporcare le persone” ha detto Piera Maggio che vorrebbe sapere appunto chi sono i poliziotti che hanno portato all’ex Pm di Marsala questi dossier, queste relazioni, questi precedenti ( che Piera Maggio, come ribadisce il suo avvocato, non ha mai avuto). “Io questi dossier li vorrei vedere” ha detto la mamma di Denise Pipitone.

2 responses to ““Piera Maggio non era un soggetto limpido” e si parla anche di droga. La mamma di Denise replica da Ore 14

  1. Si ma se mettete i titoli così la gente si fa strane idee, lo sapete che 2 italiani su 3 non leggono manco gli articoli…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.