Foggia, ucciso un 21enne. Sarebbe stato fermato un ragazzo di 17 anni

Un ragazzo di 21 anni è stato ucciso intorno alle 19 a Foggia. Si sarebbe costituito l'assassino, un minorenne
omicidio foggia

Le forze dell’ordine hanno appena iniziato a mettere insieme tutte le informazioni ma le prime notizie che arrivano da Foggia, rivelano il nome della vittima. Aveva solo 21 anni e si chiamava Nicola Di Rienzo, il giovane ucciso a colpi d’arma da fuoco presso il parco di via La Piccirella, a pochi metri dalla parrocchia Beata Vergine Maria. Tutto da verificare, tutto da comprendere, come anche si dovrà capire se è davvero possibile che si muoia a 21 anni, in pieno giorno. Il giovane è stato raggiunto da diversi colpi (almeno quattro), per lui non c’è stato nulla da fare. E la vicenda si fa ancora più drammatica. Perchè secondo le ultime notizie arrivate da Foggia, l’assassino sarebbe un minorenne. Il giovane, avrebbe inseguito la sua vittima nel parco, per poi ucciderlo usando presumibilmente una pistola.

A Foggia un ragazzo di 17 anni ha ucciso un 21enne

Purtroppo per il 21enne, nonostante il rapido arrivo dei soccorsi, non c’è stato molto da fare. Giunti sul posto gli operatori del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul posto presenti gli agenti della squadra mobile e della scientifica e i carabinieri.

Secondo prime indiscrezioni, potrebbe essere un ragazzo di 17 anni l’autore dell’omicidio, il quale si troverebbe in Questura. Il movente potrebbe essere passionale. Quello di oggi è il sesto omicidio avvenuto nel capoluogo dauno dall’inizio dell’anno, il quattordicesimo nella provincia di Foggia. Non trapelano al momento, altre informazioni su quanto accaduto. Potrebbero però arrivare nelle prossime ore maggiori informazioni, qualora il ragazzo fermato, decidesse di collaborare e confermasse, con una confessione, di essere l’assassino di Nicola di Rienzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.