Frana a Ischia, non ci sono buone notizie. Si scava ancora: 7 le vittime identificate, 3 bambini

Sale il numero delle vittime: sono sette le persone ritrovate dopo la frana di Ischia. A Casamicciola si scava per cercare i dispersi
frana casamicciola

Purtroppo il bilancio è drammatico, quello che è successo a Ischia ha sconvolto l’Italia tutta. Poche ore di speranza, ma adesso bisogna fare i conti con la realtà. E’ tragico quello che è successo a Ischia, la frana, il maltempo. Oggi si iniziano a fare i conti dei danni ma quello che più conta, è il numero delle persone morte, che purtroppo, è salito a sette. Ci sono poche speranze di trovare vive, le altre persone al momento ancora disperse dopo la frana che ha portato via tutto quello che trovava lungo le strade di Casamicciola.

Le ultime notizie pochi minuti fa. Settima vittima accertata della frana di Casamicciola, a Ischia: oltre a un’anziana e una donna di 31 anni, Eleonora Sirabella ( è stata la prima vittima a essere identificata questa mattina), sono stati recuperati anche i corpi di tre bambini e di altri due adulti, forse i genitori dei piccoli.

Sull’isola si continua a scavare nel fango per ritrovare le 5 persone che ancora mancano all’appello. Cinque i feriti, cresce il numero degli sfollati: circa 230 persone. Concluso a Palazzo Chigi il Consiglio dei ministri: dichiarato lo stato di emergenza. Continua, intanto, il maltempo: allerta arancione in Campania, Calabria e Sicilia, gialla in Basilicata.

Cresce il numero degli sfollati della frana di Casamicciola: stasera se ne contano circa 230. E’ il dato riferito dal prefetto di Napoli, Claudio Palomba. Per tutti è stata trovata una locazione tra strutture alberghiere o residenze di parenti. Per quanto riguarda i feriti dovrebbero essere 5. Le abitazioni colpite passano da 15 a circa 30. 

Frana Ischia ultime notizie: sono sette le vittime per il momento

 La prima ad essere ritrovata è stata Eleonora Sirabella, la 31enne ischitana il cui corpo è stato identificato nella notte di sabato, con la conferma arrivata questa mattina. Nel corso della giornata di domenica, invece, sono stati trovati i corpi di Francesco Monti di 11 anni e della sorella Maria Teresa di 6 anni appena compiuti. Nel pomeriggio sono state trovate anche le salme di Maurizio Scotto Di Minico, di 32 anni, della moglie Giovanna Mazzella di 30 anni e del loro figlio neonato Giovangiuseppe, nato il 4 novembre. Ritrovato anche il cadavere di Nikolinka Ganceva Blagova, 58enne di nazionalità bulgara. I soccorritori continuano a scavare tra fango e macerie per cercare gli altri 5 dispersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.