Come è morta la regina Elisabetta: la tesi della caduta e le altre ipotesi

Due le tesi sulle cause della morte della Regina Elisabetta II: ecco quali sono
morte regina elisabetta

Gli ultimi mesi per la Regina Elisabetta non sono stati affatto semplici e nonostante non abbia rinunciato a molti dei suoi impegni, è apparsa spesso molto provata. Anche poche ore prima della sua morte, il giorno dell’incontro con il nuovo primo ministro inglese Liz Truss, la Regina è apparsa in tv visibilmente stanca e con degli evidenti ematomi sulle mani. Non a caso i medici di sua maestà avevano suggerito che non lasciasse Balmoral dove è stata invece raggiunta dalla neo primo ministro. In soli due giorni poi, le condizioni di salute della regina sono precipitate fino ad arrivare all’8 settembre, quando intorno alle 12, i medici hanno richiamato in Scozia tutti i familiari della sovrana, rendendosi conto che la situazione era ormai compromessa. Nelle ultime ore quindi, si è molto parlato delle reali cause della morte della regina Elisabetta. Da Buckingham Palace non è trapelato nulla di ufficiale ma sui media britannici le tesi principali sembrerebbero essere due: quella di una caduta accidentale, che ha fatto poi precipitare la situazione e quella di una problematica legata invece al sangue. La regina, non aveva nascosto di essere ancora molto provata dopo aver contratto il covid 19, e anche questo potrebbe aver influito sulla sua mancata ripresa.

Come è morta la Regina Elisabetta: ipotesi caduta

Sul Messaggero ad esempio, si abbraccia la tesi della caduta accidentale. In un articolo di poche ore fa era possibile leggere: “La regina Elisabetta II è morta per i traumi riportati in una caduta accidentale. Le voci che già giovedì circolavano a Londra hanno trovato conferma ieri tra fonti attendibili vicine alla Royal Family.” E ancora: “Dopo l’incidente, probabilmente causato dalle difficoltà motorie della Sovrana, i medici che l’assistevano in ogni momento della giornata hanno subito capito che la situazione era molto grave, al punto da sconsigliare un trasferimento in ospedale.

Ipotesi malattie vascolari: il parere medico

Sul Daily Mail la dottoressa Deb Cohen Jones spiega quella che a suo dire sarebbe la causa della morte della Regina. Secondo il parere medico della dottoressa, le foto delle mani della regina Elisabetta II mentre posava accanto al nuovo primo ministro britannico Liz Truss al castello di Balmoral in Scozia martedì erano probabilmente un segno di peggioramento della salute. La Jones ha poi aggiunto: “Sembra che ci siano prove di malattie vascolari periferiche. È un disturbo della circolazione sanguigna che causa il restringimento, il blocco o lo spasmo dei vasi sanguigni. A volte può provocare insufficienza cardiaca. Se la tua circolazione periferica è così scarsa, gli organi non ricevono un buon apporto di sangue.” Solo tesi quindi per il momento, nulla di ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.