Pensione anticipata all’orizzonte. Le ultime dichiarazioni di Damiano sono chiare


Cesare Damiano intravede chiara all’orizzonte la possibilità di garantire la pensione anticipata ai lavoratori italiani a breve termine. Quali sono le novità su questo fronte? Il presidente della commissione Lavoro della Camera è tornato ad aggiornare l’Italia sull’andamento del dibattito per la riforma delle pensioni ripreso ieri e che da mesi sta impegnando il governo e le altre parti coinvolte nella rivisitazione del sistema previdenziale. Ora Damiano ha chiesto un intervento diretto del premier Matteo Renzi per accelerare ulteriormente i tempi.

PENSIONI: DAMIANO INSISTE SU QUOTA 100

ULTIME NEWS PENSIONI 16 APRILE 2015-Intanto a Montecitorio ieri è ripreso con fermento il dibattito sulle pensioni anticipate: alle dichiarazioni recenti del Presidente dell’Inps Tito Boeri e del ministro del Lavoro Poletti si sono aggiunte quelle del consigliere economico di Renzi, Gutgeld. Tutti sembrano concordi nel ritenere che sussistano le condizioni necessarie per “rendere più flessibile l’età pensionabile” ma solo a patto che i beneficiari accettino una penalizzazione graduale sull’assegno mensile Inps. Questa decurtazione, che non è vista di buon occhio da lavoratori e dai sindacati, serve però a ridurre l’impatto della riforma delle pensioni sulle casse dello Stato. Una condizione vincolante visto che il problema dell’attuazione di alcune riforme è proprio l’insufficiente copertura economica. La penalizzazione non può comunque superare l’8% massimo. Tra i ddl in discussione in queste ore cruciali ci sono appunto sono quelli per la pensione anticipata con la proposta di Damiano della Quota 100, oppure per il prepensionamento a 62 anni, 35 anni di contributi e 8% di penalità (quota 97) e infine il ddl per la pensione con 41 anni di contributi a prescindere dall’età, pensato soprattutto per andare incontro alle esigenze dei cd lavoratori precoci. Tutti e tre potrebbero confluire in un testo unico sulla previdenza entro il mese di giugno. Si riaccendono quindi le speranze dei lavoratori vicini alla pensione e anche di alcune categorie fortemente penalizzate dalla riforma Fornero, come esodati e lavoratori precoci.


Leggi altri articoli di Economia

1 commento per “Pensione anticipata all’orizzonte. Le ultime dichiarazioni di Damiano sono chiare”

  1. 17 Aprile 2015

    […] PENSIONE ANTICIPATA: ULTIMI AGGIORNAMENTI […]

    Commenta l'articolo


    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Riscontrata interferenza con Ad Blocker

    Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

    Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

    Grazie per il supporto, buona lettura!

    Close