Reddito minimo garantito per i disoccupati Over 50, la proposta del Presidente Inps


tetto minimo garantito

Un reddito minimo garantito per le persone tra i 55 e i 65 anni che hanno perso il lavoro in questi anni di crisi: è questa la proposta lanciata da Tito Boeri, presidente dell’Inps e che dà nuova speranza a tutti coloro che si ritrovano disoccupati e con evidente difficoltà a ritrovare un impiego visto che l’età anagrafica non li aiuta. D’altronde oggi il tasso di disoccupazione in Italia è così alto anche tra i giovanissimi che avere superato la soglia dei cinquant’anni di certo non aiuta a vedere il bicchiere mezzo pieno. E visto che, complice la crisi persistente, sono molte le persone di mezza età che hanno perso il lavoro, ecco che l’Inps sta pensando di dare loro una mano, garantendo un tetto minimo garantito che possa essere una sorta di pensione per coloro che da un giorno all’altro si sono trovati senza più una entrata. La proposta la farà l’Inps a giugno, come affermato dallo stesso Tito Boeri, il quale durante un convegno all’Università Bocconi di Milano ha parlato di nuova emergenza proprio in relazione ai dati allarmanti di cinquantenni-sessantenni disoccupati.

MARINALEDA: FANTASTICO PAESE DOVE L’AFFITTO COSTA 15 EURO E NON C’È DISOCCUPAZIONE

La povertà in Italia durante questa grande recessione è aumentata di un terzo, ha interessato le fasce più giovani, ma anche le persone tra 55 e 65 anni.

E’ una nuova emergenza per il paese

E non che non lo sapessimo visto che da anni la situazione lavorativa dell’Italia è in picchiata con moltissime persone disoccupate e non solo tra i giovani. Ad essere maggiormente colpita è la fascia a cavallo dei cinquant’anni che non ha dunque la possibilità di andare in pensione anticipata ma che adesso si ritrova a combattere con la evidente e persistente difficoltà a trovare una nuova occupazione. La proposta annunciata da Tito Boeri, come specificato da lui stesso nel convegno di Milano, sarà complementare a quella eventuale del reddito minimo per tutti. Sarei molto felice se il Governo riuscisse a trovare le risorse per finanziare un reddito minimo garantito per tutta la popolazione, ha aggiunto il Presidente Inps a margine del convegno. Ma visto come vanno le cose da qualche tempo a questa parte, ci pare davvero utopia…

LEGGI QUI LE ULTIME NEWS SU PENSIONI E QUOTA 100

Leggi altri articoli di Economia

1 commento per “Reddito minimo garantito per i disoccupati Over 50, la proposta del Presidente Inps”

  1. sergio
    novembre 6, 2015

    E consideriamo anche che, come nel mio caso ” ho 51 anni e sono disoccupato da 8 anni”, c’è chi ha versato per molto tempo i contributi nelle casse dell’INPS. Io ho versato per 17 anni. Sembra davvero una beffa non aver diritto a nulla dopo una così consistente contribuizione. Lavoratore autonomo per 16 anni e dipendente per 1 anno. Ai posteri…

    Commenta l'articolo