Arriva il modello 730 precompilato: le istruzioni da seguire per non perdere i bonus fiscali


Arriva il modello 730 precompilato: le istruzioni da seguire per non perdere i bonus fiscali

È online il modello 730 precompilato, ecco tutte le istruzioni per evitare di perdere i bonus fiscali. Oggi, lunedì 16 aprile, c’è grande attesa per la dichiarazione dei redditi precompilata 2018. L’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione ben 30 milioni di modelli, che possono anche essere modificati. I contribuenti possono decidere se presentare il 730 o Redditi Pf. Vediamo insieme quali sono tutte le istruzioni per accedere e presentare il modello 730 precompilato e le date di cui tener conto.

ONLINE IL MODELLO 730 PRECOMPILATO: TUTTE LE ISTRUZIONI DA SEGUIRE PER NON PERDERE I BONUS FISCALI

Oggi, lunedì 16 aprile, viene inserito online il modello 730 precompilato da parte dell’Agenzia delle Entrate. Questo contiene i redditi da lavoro dipendente, pensione, fabbricati e terreni, redditi occasionali e spese detraibili o deducibili. Vi sono anche i bonifici per lavori edilizi e risparmio energetico del 2017, compresi quelli dei condomini. Vediamo quali sono le istruzioni per non perdere i bonus fiscali.

È possibile accedere al modello con le credenziali di Fisconline rilasciate dall’Agenzia dell’Entrate, con lo Spid e con la Carta nazionale dei servizi. Chi posside il Pin dispositivo Inps può accedere al portale dell’Istituto di previdenza e i dipendenti di pubbliche amministrazioni possono utilizzare il sito Noipa.

È bene sapere che nel caso in cui il contribuente accetta il modello precompilato non avviene il controllo formale del Fisco sugli oneri.

Mentre se viene presentato con intermediari ci sarà un controllo nei confronti di quest’ultimi. Per chi trasmette la dichiarazione dei redditi con il fai da te, ci sarà una verifica in prima persona. Ricordiamo che è necessario conservare, fino al 31 dicembre 2023, tutte le fatture, gli scontrini e le ricevute legati alle detrazioni e deduzioni.

LE DATE DA TENERE CONTO PER UNA CORRETTA PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

È possibile anche correggere la dichiarazione attraverso il sito delle Entrate, modificando gli importi degli oneri nei campi del quadro E del modello. Non solo: si può anche scegliere una modalità assistita con nuovi documenti di spesa o cancellando dati. È importante tenere conto del calendario. Il 730 si può modificare e inviare dal 2 maggio, mentre il modello Redditi Pf dal 10 maggio. Dal 28 maggio è, invece, possibile annullare il 730 già inviato e presentare una nuova dichiarazione. L’annullamento può avvenire una sola volta e l’ultimo giorno per la presentazione è il 23 luglio.

Arriva il modello 730 precompilato: le istruzioni da seguire per non perdere i bonus fiscali ultima modifica: 2018-04-16T12:57:58+00:00 da rebecca

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close