Pensioni quota 100 ultime notizie Ape social: come funziona?


Pensioni quota 100 ultime notizie Ape social: come funziona?

Pensioni quota 100 ultime notizie, quali sono le cose da sapere? Anche l’Ape social è stata confermata. Scopriamo dunque come funzionano entrambe e quali sono le altre novità della riforma delle pensioni del Governo M5S-Lega. La riforma del sistema pensionistico è molto discussa negli ultimi tempi e ci sono dei pro e dei contro. In particolar modo si parla delle pensioni quota 100, la vera novità. Tutto l’impianto ha però l’obiettivo di smontare definitivamente la tanto criticata riforma Fornero. Cosa cambierà a partire dal 2019? Scopriamo tutte le news della riforma delle pensioni.

PENSIONI QUOTA 100 ULTIME NOTIZIE, TUTTE LE NOVITA’ DI QUESTA MISURA DELLA RIFORMA PENSIONISTICA: COSA CAMBIA?

Le pensioni quota 100, come vi abbiamo anticipato, sono l’argomento principale in tema di riforma delle pensioni. In effetti si tratta di una misura inedita, ancora mai sperimentata. Come funziona? Si può andare in pensione anticipata se la somma tra età pensionabile e anni di contributi fa 100. Esistono però anche dei requisiti minimi e dunque si può accedere a questa opzione al compimento dei 62 anni di età con 38 anni di contributi versati. All’aumentare degli anni, si parla di quota 101, 102, e via dicendo.

LE FINESTRE DI USCITA DAL LAVORO CON LA QUOTA 100- Con le pensioni quota 100 ci dovrebbero essere 4 finestre di uscita trimestrali per i lavoratori del settore privato.

I dipendenti pubblici, invece, potrebbero avere a disposizione finestre a 6, 9 o 12 mesi.

I lavoratori della scuola avranno invece una finestra annuale. Cosa significa? Che bisognerà aspettare 3, 6, 9 o 12 mesi dalla maturazione dei requisiti per andare effettivamente in pensione. Le differenze tra lavoratori pubblici e privati dipendono dalla possibilità che arrivino numerose richieste che potrebbero creare problemi a diversi uffici pubblici lasciandoli senza il personale necessario. Al momento si tratta solo di ipotesi e solamente con il testo definitivo della Legge di Bilancio 2019 scopriremo quali saranno le effettive finestre di uscita.

LE ALTRE MISURE DELLA RIFORMA DELLE PENSIONI: APE SOCIAL E OPZIONE DONNA SONO STATE CONFERMATE ANCHE PER IL 2019

Oltre alle pensioni quota 100, vengono confermate per il 2019 anche l’Ape social e l’opzione donna. Tali misure erano state introdotte dal governo precedente. L’Ape social serve per aiutare ad uscire dal mondo del lavoro coloro che svolgono lavori gravosi e usuranti, chi vive una situazione di difficoltà, come chi ha problemi di salute, i disoccupati e chi ha in famiglia delle persone disabili. L’opzione donna invece consente alle lavoratrici di andare in pensione con 58 anni di età (59 se lavoratrici autonome) e 35 anni di contributi.

Pensioni quota 100 ultime notizie Ape social: come funziona? ultima modifica: 2018-11-08T12:10:51+00:00 da Sissi

Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close