Pensioni quota 100 ultime notizie: parla di Maio e svela i dettagli


Pensioni quota 100 ultime notizie: parla di Maio e svela i dettagli

Il vicepremier Luigi Di Maio ha parlato della riforma del sistema pensionistico e delle pensioni quota 100 svelando alcuni dettagli. Le ultime notizie riguardano dunque la riforma ma anche lo scontro con Bruxelles. I concetti non cambiano rispetto a quanto espresso fino ad ora dal Movimento 5 Stelle e anche dal vicepremier Matteo Salvini. Insomma, ciò che l’Italia sta facendo è un’inversione di rotta rispetto a quanto avvenuto fino ad ora che non ha portato agli effetti sperati per il Paese. Intanto nella serata di sabato il premier Giuseppe Conte sarà impegnato in una cena con Jean-Claude Juncker, il presidente della Commissione Europea. In questa situazione, il Presidente del Consiglio dei Ministri italiano, cercherà di trovare un’intesa con l’Europa che sia positiva soprattutto per l’Italia.

PENSIONI QUOTA 100 ULTIME NOTIZIE, IL VICEPREMIER LUIGI DI MAIO PARLA DELLA RIFORMA DELLE PENSIONI E SVELA I DETTAGLI

Su La7, a Piazza Pulita, il Ministro del Lavoro Luigi Di Maio è stato chiaro e ha detto che la riforma delle pensioni e il reddito di cittadinanza non si toccano. Dunque sembra anche accantonare l’ipotesi dell’inserimento di paletti per limitare la platea dei beneficiari. Il vicepremier ha dunque affermato che non solo questo non accadrà, ma che le riforme dovranno partire subito “perché c’è una sofferenza sociale che non possiamo più rimandare“.

Rispetto alla situazione tesa con l’Unione Europea a causa della manovra finanziaria, che non è di certo vista di buon occhio, Di Maio si è espresso usando toni pacati.

Non penso che ci sia un complotto contro di noi“, ha detto il Ministro del Lavoro, affermando che “il governo italiano è il primo governo di questa fase europea ad applicare una ricetta diversa per ridurre il debito“.

Secondo Di Maio potrebbe esserci una “paura di fondo” perché se il modello italiano funzionasse, potrebbe diventare un esempio anche per gli altri paesi europei. Dunque il vicepremier ha ribadito il suo concetto: “Per ridurre il debito italiano non possiamo fare macelleria sociale, altrimenti la gente ha meno diritti, meno stipendi, meno possibilità di incidere sull’economia“. Dunque ha detto che bisogna far ripartire l’economia e questo non potrà che giovare anche all’Europa.

Dunque pare proprio che le pensioni quota 100 non saranno ridiscusse e che la riforma del sistema pensionistico continuerà a riguardare un’ampia platea di lavoratori. Non ci resta che attendere l’incontro del premier Giuseppe Conte con Jean-Claude Juncker il presidente della Commissione Europea. Cosa succederà nel corso di quell’incontro?

Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close