Navigator, requisiti e stipendio: ecco come candidarsi


navigator requisiti stipendio

I navigator sono delle nuove figure professionali create dal reddito di cittadinanza per far fronte alle nuove esigenze dei centri per l’impiego. Quali sono i requisiti per diventare navigator? Qual è lo stipendio mensile percepito? Oggi cerchiamo di fare un po’ di chiarezza cercando di capire anche quando e come candidarsi. Per i giovani si tratta di una bella possibilità per mettersi in gioco e imparare una nuova professione. Esistono però dei requisiti e non tutti possono candidarsi per questa posizione.

QUALI SONO I REQUISITI E LE LAUREE PER DIVENTARE NAVIGATOR

I navigator sono nuove figure professionali che nascono di pari passo con il reddito di cittadinanza. Dunque si tratta di persone preparate in determinati ambiti che verranno opportunamente formate per orientare i cittadini nella ricerca del lavoro. Stando a quanto emerso in questi giorni, i navigator devono avere una laurea magistrale in giurisprudenza, economia, scienze politiche, scienze della formazione, sociologia, psicologia. Inoltre devono avere già esperienza nella consulenza sul lavoro. Attualmente non c’è nulla di ufficiale e si attende la pubblicazione delle direttive per la selezione dei navigator sul sito ufficiale Anpal. Le selezioni avverranno dunque per titoli e colloqui. Una volta scelti, i navigator dovranno essere formati.

QUAL E’ LO STIPENDIO MENSILE DEI NAVIGATOR

Quanto guadagnerà un navigator? Il contratto di collaborazione previsto avrà una durata di due anni.

Mensilmente il navigator percepirà 1.700 euro – 1.800 euro.

La retribuzione sarà di circa 30mila euro lordi l’anno. Anche se i contratti in un primo momento saranno a tempo determinato, in forma di co.co.co, l’obiettivo del governo è quello di stabilizzarli essendo parte integrante del reddito di cittadinanza.

CHI E’ IL NAVIGATOR E COSA FA NEI CENTRI PER L’IMPIEGO

I navigator hanno il compito di seguire i beneficiari del reddito di cittadinanza nell’inserimento all’interno del mondo del lavoro. Si tratta dunque di tutor. Attualmente è prevista l’assunzione di 6mila persone, che andranno a collocarsi all’interno dei Centri per l’impiego. Ad assumerli è l’Anpal. Altre 4mila persone verranno invece assunte dalle Regioni. Dunque il navigator seguirà le persone aiutandole a trovare lavoro, a partecipare a corsi di formazione, e via dicendo. Insomma, si tratta di un ruolo nuovo che va ancora stabilito. Sicuramente è una bella opportunità di lavoro da cogliere al volo se si è in possesso dei requisiti richiesti. Non ci resta che attendere la pubblicazione delle indicazioni ufficiali riguardanti il processo di selezione, sia da parte di Anpal che delle Regioni.

Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close