Champions League, 3 ko: il calcio italiano è messo così male?


leonardo inter

Tre su tre. Le squadre italiane impegnate in Champions League hanno rimediato solamente sconfitte. Tutte di misura, ma tutte in casa. Ecco perché le chances di passare il turno sono diminuite drasticamente.

La squadra che sta messa peggio è indubbiamente la Roma, dopo il 2-3 subito dallo Shakhtar Donetsk. Milan e Inter hanno perso entrambe 0-1 e dunque hanno qualche possibilità in più. I nerazzurri, in particolare, ieri hanno subito molto, ma hanno anche creato molto. La difesa del Bayern Monaco è tutt’altro che impermeabile, anche se l’attacco (escluso l’irriconoscibile Ribery) fa davvero paura. In Germania i nerazzurri hanno tutti i mezzi per ribaltare la situazione, anche se la voglia di rivincita della squadra di Van Gaal è davvero tanta. Il pronostico è apertissimo.

Il Milan, come dicevamo, ha perso con lo stesso risultato dell’Inter. Però la difesa del Tottenham è decisamente meno Allegri di quella del Bayern. Se poi Ibra continua a giocare così in Europa, tutto diventa complicatissimo.

Le tre sconfitte delle italiane hanno fatto dire a molti che il calcio italiano conferma la sua profonda crisi. Si dimenticano, costoro, che è italiana la squadra campione del mondo. E italiana è anche la squadra campione d’Europa: ci riferiamo ovviamente all’Inter.

Negli ultimi dieci anni, i nostri club hanno vinto 3 Champions League, al pari di quelli spagnoli. Quelli inglesi si sono fermati a 2. Nello stesso periodo, con Milan, Inter e Juventus, siamo arrivati 5 volte in finale. Sarebbe questa la crisi del calcio italiano? Se è così, speriamo che duri anche nel prossimo decennio.


Leggi altri articoli di News Sport

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close