Formula 1, GP Bahrain spostato a fine stagione?

Dopo avere annullato il GP del Bahrain 2011, primo appuntamento del prossimo campionato mondiale di Formula 1, Bernie Ecclestone ha annunciato l’ipotesi di poterlo recuperare a fine stagione, scambiandolo con il GP del Brasile. In un’intervista alla BBC, il patron del circus Bernie Ecclestone si è così espresso: «Vedremo cosa possiamo fare, come possiamo scambiare le due date. Forse possiamo cambiare con il Brasile, qualcosa del genere. Non so come è probabile se vi sarà pace in Bahrain. Ma se non c’è, troveremo un modo, ma dobbiamo dimenticarci di agosto, però, perché fa troppo caldo. Fa troppo caldo per il pubblico a sedersi in tribuna quando ci sono oltre 40 gradi». Infatti precedentemente si era parlato di inserire il GP del Bahrain fra quello di Ungheria dell’11 agosto e l’appuntamento in Belgio del 29 agosto ma considerando il gran caldo del periodo estivo, si opterà per novembre. La gara in Bahrain era prevista per il 13 marzo ed inaugurava la nuova stagione. Purtroppo la rivolta popolare a Manama ha avuto sviluppi sempre più drammatici con disordini che hanno provocato già diverse morti. Oltre 250.000 persone sono scese in strada per appoggiare il Re Hamad Issa al-Khalifa, dopo la protesta di quella parte del popolo sciita che chiede lo stop alla dinastia sunnita, che ormai va avanti da oltre 2 secoli. Il Governo del paese si era detto comunque pronto ad ospitare la gara nella massima sicurezza, nonostante gli scontri; ma la decisione presa, alla luce dei fatti attuali, sembra aver messo d’accordo tutti. Gli appassionati dovranno aspettare il 27 marzo, GP d’Australia a Melbourne, nuova data del mondiale di Formula 1 2011.

Alfonso Noschese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.