Gp Spagna 2011, Vettel vince ancora (ordine di arrivo)

Formula 1 Gran Premio di Spagna 2011- Sembra un mondiale a senso unico ormai: stessa storia, stessa fine. Quinta gara di questo mondiale e quarta vittoria di Sebastian Vettel. Il tedesco e la Red Bull incassano l’ennesima vittoria dimostrando che gli altri devono iniziare a lavorare duramente per ridurre il gap. Subito dietro si piazzano le due McLaren con, in ordine, Hamilton e Button, autori di una prestazione straordinaria. Webber, che partiva in pole, ha concluso la gara appena fuori dal podio, al 4° posto, lasciandosi alle spalle Fernando Alonso. Il ferrarista è stato protagonista di una partenza lampo: dalla seconda fila ha letteralmente bruciato le due Red Bull, portandosi al comando della corsa. Era chiaro sin da subito, però, che lo spagnolo avrebbe dovuto faticare e non poco per mantenere la propria posizione, le Red Bull erano velocissime. Alonso riesce a mantenere la prima posizione fino al 20° giro, quando al rientro dal pit stop non riesce a mettersi davanti al Vettel, favorito senz’altro, anche dalla maggiore rapidità del suo team nell’effettuare il cambio gomme. Alonso non riesce a tenere e deve cedere anche ad Hamilton.  I problemi per la Ferrari, però, non finiscono qui, infatti la situazione degenera con le gomme dure, tant’è vero che lo spagnolo non riesce a a tenere più nè Button, che nel frattempo aveva passato Webber, e nè lo stesso Webber. Gara disastrosa per Felipe Massa che in difficoltà per l’intera gara, che protagonista di un testacoda, sarà costretto a ritirarsi a pochi giri dalla fine.

La gara la vince ancora la Red Bull e ancora Sebastian Vettel, seguito da Hamilton e Button. Alonso solo quinto, ma con grande orgoglio: il ferrarista ha dimostrato una volta di più che il suo unico limite è un monoposto non all’altezza.

Ordine di arrivo:

1.Vettel(Red Bull)

2.Hamilton(McLaren)

3.Button(McLaren)

4.Webber(Red Bull)

5.Alonso(Ferrari)

6.Schumacher(Mercedes)

7.Rosberg(Mercedes)

8.Heidfeld(Renault)

9.Perez(Sauber)

10.Kobayashi(Sauber)

11.Petrov(Renault)

12.Di Resta(Force India)

13.Sutil(Force India)

14.Buemi(Toro Rosso)

15.Maldonado(Williams)

16.Alguersuari(Toro Rosso)

17.Barrichello(Williams)

18.Trulli(Lotus)

19.Glock(Virgin)

20.D’Ambrosio(Virgin)

21.Karthikeyan(HRT)


  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.