Finale Coppa Italia, Inter-Palermo probabili formazioni

L’ultimo trofeo stagionale si assegna allo stadio Olimpico di Roma. In campo Inter e Palermo per la finale di Coppa Italia, quest’anno legata alle manifestazioni celebrative per i 150 dell’Unità. Una partita molto attesa da ambo le parti e davvero ricca di significati: l’Inter vuole chiudere con un trofeo conquistando il tripletino, Leonardo vorrebbe mettere in bacheca il suo primo titulo della carriera da allenatore. Il Palermo invece può entrare nella storia, dopo due finali perse, l’ultima nel 1979 i siciliani saranno spinti da oltre 30 mila tifosi per conquistare la Coppa nazionale. Tra le due squadre 50 precedenti totali, con 27 successi dei neroazzurri, 18 pareggi e 5 successi palermitani. Inoltre, da ricordare che, da quando la compagine con a capo il presidente Zamparini è tornata nella massima serie, solo nel settembre 2005 è riuscita a battere l’Inter, sul proprio campo e per 3-2. Nella stagione che va a concludersi due gli incontri: Palermo-Inter 1-2 e Inter-Palermo 3-2. Per ciò che concerne le probabili formazioni Federico Balzaretti occuperà regolarmente la sua fascia di competenza, così come Lucio e Ranocchia che dirigeranno la difesa dell’Inter. Dirigerà l’incontro Emidio Morganti di Ascoli Piceno.

Il fischietto vanta 22 precedenti con i detentori del trofeo, frutto di 15 vittorie un pareggio e sei sconfitte. Per il Palermo 19 volte si sono incrociati i destini con l’arbitro marchigiano, in totale sette vittorie, cinque pareggi e sette sconfitte.

STADIO OLIMPICO ROMA ORE 21 FINALE COPPA ITALIA PROBABILI FORMAZIONI:

INTER:Julio Cesar, Nagatomo, Lucio, Ranocchia, Chivu, Javier Zanetti, Stankovic, Thiago Motta, Kharja, Eto’o, Pazzini.All. Leonardo

PALERMO:Sirigu, Cassani, Munoz, Goian, Balzaretti, Giulio Migliaccio, Acquah, Nocerino, Ilicic, Pastore, Hernandez.All. Delio Rossi

Tommaso Maria Ferrante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.