Gp Valencia 2011, Vettel è ancora Pole (griglia di partenza)

Nel Gran Premio D’Europa di Valencia 2011 la prima posizione sulla griglia di partenza è ancora una volta per Sebastian Vettel che porta a casa anche questo sabato la Pole Position. Nel suggestivo circuito di Valencia che si perde nel blu del mare è ancora una volta Vettel il più veloce e il più convincente; convincente come la Red Bull che si guadagna anche il secondo posto che va all’altro pilota della casa automibilistica Mark Webber.

Al terzo posto di piazza Lewis Hamilton con la sua McLaren mentre per trovare la prima Ferrari sulla grigli di partenza bisogna aspettare il quarto posto: c’è Fernando Alonso con la sua rossa. Segue poi l’altra Ferrari, quella di Felipe Massa che si piazza così al quinto posto. Una gara aperta quindi quella di domani che partirà in diretta su rai 1 alle 14,00.

Gp D’Europa Valencia 2011- Griglia di partenza dopo la Pole Position

Sebastian Vettel (GER/Red Bull-Renault)
Mark Webber (AUS/Red Bull-Renault)
Lewis Hamilton (GBR/McLaren-Mercedes)
Fernando Alonso (ESP/Ferrari)
Felipe Massa (BRA/Ferrari)
Jenson Button (GBR/McLaren-Mercedes)
Nico Rosberg (GER/Mercedes)
Michael Schumacher (GER/Mercedes)
Nick Heidfeld (GER/Lotus-Renault)
Adrian Sutil (GER/Force India-Mercedes)

 

Più indietro invece si piazzano:
Vitaly Petrov (RUS/Lotus-Renault)
Paul di Resta (GBR/Force India-Mercedes)
Rubens Barrichello (BRA/Williams-Cosworth)
Kamui Kobayashi (JPN/Sauber-Ferrari)
Pastor Maldonado (VEN/Williams-Cosworth)
Sergio Perez (MEX/Sauber-Ferrari)
Sebastien Buemi (SUI/Toro Rosso-Ferrari)
Jaime Alguersuari (ESP/Toro Rosso-Ferrari)
Heikki Kovalainen (FIN/Team Lotus)
Jarno Trulli (ITA/Team Lotus)
Timo Glock (GER/Virgin-Cosworth)
Vitantonio Liuzzi (ITA/Hispania-Cosworth)
Jerome d’Ambrosio (BEL/Virgin-Cosworth)
Narain Karthikeyan (IND/Hispania-Cosworth)

Alonso arriva quindi quarto ma si dice fiducioso per la gara anche se spera che gli spettatori che volevano vedere la pole non siano rimasti troppo delusi. Salire sul podio non è una missione impossibile ma la partenza sul lato sporco della pista sarà difficile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.