Pagelle Parma-Roma diamo i voti: i migliori e i peggiori

Pagelle Parma-Roma dopo la gara di Campionato – Finalmente la Roma di Luis Enrique conquista la prima vittoria in campionato sul campo difficile del Parma grazie ad un bel gol di testa di Osvaldo. I giallorossi sembrano migliorare di partita in partita mentre per il Parma è allarme rosso dopo la seconda sconfitta consecutiva. Diamo i voti ora ai protagonisti della sfida di ieri sera al Tardini, 1 solo gol ma agonismo allo stato puro fino al fischio finale dell’arbitro Orsato.

I migliori in campo

Osvaldo 7 – L’attaccante della Roma sta trovando la giusta continuità che ha contraddistinto la sua esperienza all’Espanyol. Gol e personalità per l’argentino che sta diventando l’uomo chiave dei giallorossi. DETERMINANTE

Totti 6,5 – Anche se non segna il capitano si fa sempre sentire sul campo dando coraggio e fiducia a tutti i suoi compagni; gioca più arretrato alle altre due punte giocando molti palloni e sbagliandone pochissimi. FUORICLASSE

De Rossi 6,5 – Personalità da vendere, gioca sia in copertura che in costruzione, anche lui come Osvaldo migliora di partita in partita diventando sempre di più l’uomo decisivo per tutta la squadra. IMPRESCINDIBILE

Giovinco 6,5 – E’ l’unico dei giocatori del Parma che mostra un pò di grinta e un pò di voglia di lottare per raggiungere il risultato. Commette però errori nel dribbling e nell’ultimo passaggio.  VOLENTEROSO

I peggiori in campo

Kjaer 5,5 – Non è ancora nel pieno dei meccanismi della squadra, molte volte va in confusione commettendo errori grossolani. SPAESATO

Borini 5,5 – Deve trovare maggiore continuità per entrare definitivamente nell’undici iniziale di Luis Enrique. INCOSTANTE

 

Biabiany 4 – Sbaglia clamorosamente il gol del pareggio, commette errori su passaggi semplici ed è troppo frettoloso causando così confusione anche ai suoi compagni. VERGOGNOSO

Floccari 4 – E’ come se non fosse mai sceso in campo, assente dal gioco, senza voglia di lottare e senza la cattiveria giusta per essere decisivo in zona gol. INVISIBILE

Zaccardo 5 – Dovrebbe essere il leader della difesa del Parma invece troppo spesso è lento e in ritardo sull’azione avversaria, i tifosi da lui si aspettano molto più coraggio nel guidare i suoi compagni. SVOGLIATO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.