La strana storia di Silvana Gandola scomparsa domenica delle palme in Gallura

Come può una signora anziana scomparire nel nulla mentre sta facendo una passeggiata in compagnia di una amica? E’ quello che si chiede la figlia di Silvana Gandola che continua a chiedere l’aiuto dei telespettatori di Chi l’ha visto per cercare la sua mamma. Silvana è scomparsa nel nulla la mattina di domenica delle palme. Non avrebbe dovuto neppure essere sulla spiaggia dove è stata portata dalla sua accompagnatrice ( tra l’altro ricordiamo che la Sardegna era in zona rossa per cui con la regola di muoversi tra comuni vicini, mentre qui siamo a oltre 40 km di distanza dall’abitazione della donna). La persona che era in compagnia di Silvana, raggiunta anche dai giornalisti di Chi l’ha visto spiega che era in quel posto perchè ogni giorno lei e la Gandola optavano per una spiaggia diversa da visitare. Nel giro di pochi istanti, ha perso di vista Silviana. Tre, quattro minuti e la signora sarebbe scomparsa nel nulla. La figlia di Silvana definisce questa donna una badante ma a lei il termine non piace: dice di essere solo una amica, non una persona che doveva prendersi cura della Gandola.

Silvana, di origini Piemontesi, ama il mare. Si era trasferita da Torino al Portogallo insieme a suo marito. Dopo la morte dell’uomo insieme a sua figlia aveva deciso di andare a vivere in Sardegna, scegliendo la Gallura come posto in cui godersi la sua vecchia. Silvana ha 79 anni ma non è autonoma in quanto inizia ad avere segni di Alzheimer e inoltre non sente molto bene. E’ per questo che sua figlia chiede aiuto a una vecchia amica di famiglia che inizia a badare a Silvana.

La strana storia di Silvana Gandola scomparsa nel nulla il 28 marzo 2021

E’ la mattina di Domenica delle Palme, Silvana e la sua accompagnatrice lasciano il paese della Gandola e in macchina si dirigono verso la spiaggia di San Silverio ( siamo sul litorale di Aglientu). La persona che è in compagnia della Gandola racconta di aver parcheggiato la macchina e insieme si sono avviate, con il cane, lungo i sentieri di questa spiaggia. Dopo qualche minuto dall’inizio della passeggiata, nella zona tra Portobello e Vignola, Silvana scompare nel nulla. Nello scambio di opinioni con il giornalista di Chi l’ha visto che sta seguendo il caso, la donna ha detto di essere convinta del fatto che Silvana abbia accettato un passaggio ed è per questo che non è stato possibile rintracciarla.

In pochi minuti infatti sul posto sono arrivate le forze dell’ordine e poi anche droni, elicotteri, cani. Anche la figlia di Silvana spiega che le ricerche sono state fatte in modo davvero ineccepibile ed è per questo che non capisce che fine abbia fatto sua madre. Di Silvana restano solo un paio di scarpe da uomo, che secondo sua figlia erano quelle di suo padre, ritrovate nei pressi della spiaggia dove è stata vista per l’ultima volta, e una mascherina ( ma non è detto che fosse la sua visto che si trattava di una classica mascherina chirurgica in uso a tutti).

Che cosa è successo a Silvana Gandola? Al momento resta un grande mistero. I giorni passano e della donna non ci sono tracce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.