Un mese fa la scomparsa di Andrea Rabciuc: ancora nessuna traccia

andrea rabciuc

E’ ancora giallo sulla scomparsa di Andreea Rabciuc. Da due settimane la trasmissione Chi l’ha visto segue questo caso e mercoledì sera, l’ex fidanzato della ragazza scomparsa dal 12 marzo, aveva raccontato qualcosa di molto forte ai giornalisti della trasmissione di Rai 3. Oggi, a 5 giorni da quella intervista, sui media di tutta Italia, viene anche pubblicato il messaggio che la ragazza aveva mandato al suo ex prima di scomparire nel nulla, messaggio che però va contestualizzato. Chi ha ascoltato l’intervista dell’ex fidanzato di Andreea, ha capito che la ragazza non voleva scomparire nel nulla anzi.

Ma partiamo dalle parole che la giovane aveva scritto al suo ex: “Per stasera sto qui, domani sono libera e possiamo fare quello che vogliamo. Poi mi aiuti a scomparire e a non far sapere dove sono”. Questo è l’ultimo messaggio vocale, mandato all’ex fidanzato su whatsapp da Andreea Rabciuc, la campionessa romena di tiro a segno scomparsa il 12 marzo scorso dopo una festa da una coppia di amici nelle campagne di Montecarotto (Ancona), conclusasi poi in una lite furiosa con il fidanzato. I due continuavano a sentirsi perchè, come ha raccontato il ragazzo ai giornalisti della trasmissione Chi l’ha visto, Andreea voleva cambiare vita. Il ragazzo ha parlato di una comunità: la campionessa voleva iniziare un percorso, senza dire a nessuno dove si trovasse. Quando parla quindi di scomparire, intendeva quello. Un percorso di cui nessuno voleva sapere nulla ? Dalle parole del suo ex, che si era anche proposto di andare a prenderla al casolare dove si stava svolgendo la festa, si capisce che Andreea era stanca della vita che stava facendo e che voleva darsi una nuova possibilità.

Da quella sera però, proprio dal giorno in cui Andreea aveva deciso di cambiare vita, di lei non c’è nessuna traccia ; da giorni si è messa a cercarla anche la Protezione civile setacciando un lago accanto al casolare con l’ausilio dei sommozzatori. Ma si brancola nel buio.

Perchè il suo fidanzato non ha dato subito il cellulare alla mamma di Andreea?

In questa storia i misteri non mancano. Andreea, a detta del suo fidanzato e degli amici presenti alla festa, si sarebbe allontanata da sola dopo una litigata. Nessuno la vede per strada e la giovane lascia anche il suo cellulare al fidanzato. Per il ragazzo una consuetudine: litigavano spesso e lei lo aveva già fatto in passato. Racconta così il loro rapporto ai giornalisti di Chi l’ha visto spiegando che Andreea se ne andava per qualche giorno, da amici o da sua madre e poi si faceva di nuovo viva. Ma perchè tenere il cellulare senza neppure provare a mettersi in contatto con la mamma della ragazza?

Oggi quel cellulare è nelle mani di chi indaga. Simone, il fidanzato di Andreea lo ha tenuto per un giorno e mezzo probabilmente rispondendo anche ai messaggi dell’ex della ragazza, molto preoccupato. Un mese dopo quelle litigate e quella festa finita molto male, di Andreea non ci sono ancora tracce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.