Le ultime ore di Andreea prima della scomparsa: la chiamata al padre nella notte, i messaggi con altri due uomini

andreea rabciuc

E’ un giallo complicato quello che i Carabinieri di Jesi stanno cercando di dipanare per cercare di scoprire che fine abbia fatto Andreea Rabciuc. La ragazza è scomparsa dalla provincia di Ancona il 12 marzo. Un mese dopo, di lei non ci sono tracce. Nessuna telecamera che l’abbia ripresa, nessuna segnalazione. Mentre sua madre è preoccupata e crede che le sia successo qualcosa ( dello stesso avviso sembra essere anche l’ex fidanzato Daniele), Simone, attuale fidanzato di Andreea, pensa invece che la ragazza si stia nascondendo da qualche parte e che stia bene.

Ma che cosa è successo la notte prima della scomparsa di Andreea? I giornalisti di Chi l’ha visto sono stati in grado di aggiungere altri dettagli a questa vicenda. Il padre della ragazza, che vive in Spagna, si è messo in contatto con la trasmissione di Rai 3 per spiegare che quella notte, aveva ricevuto una chiamata via social da sua figlia. Erano circa le 4,20. L’uomo stava dormendo e non ha risposto. Il giorno dopo, quando intorno a mezzogiorno ha provato a richiamare Andreea non ha ricevuto nessuna risposta. Il padre della ragazza non può raccontare molto ma aggiunge dei dettagli importanti su questa storia. Andreea gli aveva detto che voleva lasciare l’Italia, magari raggiungerlo in Spagna perchè stava attraversando un momento difficile a causa di Simone, il suo fidanzato. Gli aveva parlato di alcuni problemi che aveva, problemi causati da Simone appunto, ma non aveva dato molte informazioni.

Andreea Rabciuc scomparsa: l’ex Daniele e un altro uomo nella sua vita

Sempre la trasmissione Chi l’ha visto ha ricevuto altre segnalazioni. Daniele, l’ex fidanzato di Andreea non aveva raccontato che la sera della scomparsa, lui e un amico della ragazza erano insieme in un bar e aspettavano entrambi di sapere se la giovane campionessa, avesse chiesto di essere portata via dalla famosa festa. Entrambi messaggiano con Andreea ma solo fino a un certo punto della serata, poi non la sentono più. I due stanno insieme fino alle 8 circa del mattino mentre Andreea si sarebbe allontanata dalla festa, in direzione Jesi, intorno alle 6 e mezza 7 del mattino. La giornalista di Chi l’ha visto chiede se sia sicuro di non aver visto Andreea, se è sicuro che non è stato lui a farle del male ma questo terzo uomo nella vita della ragazza, un caro amico, nega di averla incontrata il giorno in cui di lei si sono perse le tracce.

Restano i tanti messaggi, i vocali, le telefonate. Il lavoro da fare per rimettere tutto insieme non sarà semplice. Intanto però i giorni passato e di Andreea non ci sono tracce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.