Francesca Pascale consola il dimissionario Berlusconi


Quando il gossip si fonde con la politica. Non è una novità ma delle attività di Silvio Berlusconi si sa proprio tutto o meglio si cerca di sapere tutto. E così mentre si decide di quello che sarà il futuro del governo italiano a Palazzo Grazioli fa visita una vecchia conoscenza. Si tratta di Francesca Pascale definita dagli addetti ai lavori una vecchia fiamma del nostro premier. Cosa ci faceva Francesca volto note delle tv napoletane in quel di Roma e più precisamente a Palazzo Grazioli? Consolava il dimissionario Berlusconi hanno pensato i più maligni. Del resto la sua Smart è stata identificata e schedata per benino: impossibile negare che fosse lei. Ma c’è anche poco da negare perchè alcuni giornalisti hanno anche avuto il piacere di salutarla e chiederle cosa ci facesse li. Ecco le foto e i video della serata di cui abbiamo parlato.

La Smart di Francesca Pascale a Palazzo Grazioli


La visita di Francesca a Roma non risale alla nottata di ieri ma a quella precedente: la sua Smart è stata avvistata agli ingressi del Palazzo in cui ancora per ora c’è la residenza di Silvio Berlusconi. A testimoniare il suo soggiorno ci sono le foto e il video che riprende la sua macchina all’ingresso. Francesca da molto tempo è stata considerata una delle fidanzate di Berlusconi. Alcuni giornalisti le hanno chiesto cosa ci facesse a Palazzo Grazioli e se fosse lei…In effetti nel video e nelle foto vediamo la macchina della Pascale per cui! Lei ovviamente non si è sbilanciata ha semplicemente detto che Berlusconi sta sempre bene. Chissà cosa avrebbe detto questa mattina dopo la pesante giornata di ieri.

Ecco il video:

Foto AgnFoto


Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close