La mamma di Selvaggia Lucarelli è scomparsa: l’appello sui social, le ricerche continuano


La mamma di Selvaggia Lucarelli è scomparsa. La storia della signora sembra una di quelle che nella trasmissione Chi l’ha visto è stata raccontata più volte: si va all’ospedale e poi si scompare nel nulla. La Lucarelli ha subito lanciato un appello sui social chiedendo l’aiuto di tutte le persone che la seguono con la speranza che la diffusione della foto di sua mamma possa servire per ritrovarla. Tantissime le persone che stanno cercando la donna scomparsa, a Vasto, in Abruzzo. Purtroppo non ci sono notizie questa mattina, se non che anche l’unità cinofila sta cercando la donna ma non ci sono ancora riscontri. Pare che ci siano delle immagini che localizzano la signora per l’ultima volta. 

Selvaggia Lucarelli in questi giorni si trova in Perù e purtroppo può solo aiutare virtualmente la sua famiglia ma ha chiesto a tutte le persone che la seguono di darle una mano. Dalla sua pagina Fb continua a dare indicazioni ma purtroppo per il momento non ci sono buone notizie. 

L’APPELLO LANCIATO DA SELVAGGIA LUCARELLI: SI CERCA ANCORA LA SUA MAMMA SCOMPARSA A VASTO

Ecco l’annuncio di Selvaggia Lucarelli sui social: 


Ho un annuncio importante.
Mia mamma è in Abruzzo, a Vasto. Oggi pomeriggio alle 14,00 è andata all’ospedale del centro di Vasto perché si era fatta male a un gomito. L’hanno fasciata e lasciata in una stanza per fare una risonanza. Mio padre si è allontanato. Mia mamma non ha mai fatto quella risonanza e da quel momento è sparita. Soffre di Alzheimer, non si era mai persa.

Le telecamere hanno visto mia mamma uscire dall’ospedale alle 14,10. Poi mi sono arrivate varie segnalazioni, le ultime due in via Luigi Cardone località Sant’Antonio alle 15,20 circa, quindi a 2 km circa dall’ospedale. Da quel momento nessuno l’ha più vista. Era comunque la strada per Cupello, quindi ha tentato di tornare a casa.

Io sono in Perù, mio fratello e miei parenti stanno cercando di fare il possibile ma serve che la si cerchi in fretta perché è notte, ha 75 anni e sarà spaventata chissà dove.
Se siete di quella zona e potete darmi una mano non so neppure io come (parlo specialmente a forze di polizia e carabinieri) è vestita di nero, ha un cappello di paglia, un braccio fasciato. Si chiama Nadia.

Grazie. (la zona di Cupello potrebbe essere importante, perché i miei hanno casa lì)

Se avete notizie, il numero di mio fratello Fabio: ‭392 0934121‬
Vi prego di NON CHIAMARLO se non per cose molto importanti.

La scrittrice, continua a dare aggiornamenti sui social ma per il momento non ci sono buone notizie anche se le telecamere sembrano aver ripreso sua mamma mentre lascia l’ospedale. 


Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close