Disastro Maltempo in Sicilia: fiume esonda e miete 10 vittime, tre sono bambini


Sapevamo che sarebbe stato un fine settimana da dimenticare a causa del maltempo. Non ci auguravamo però di dover fare il conto con un numero così alto di vittime. Le ultime notizie arrivano dalla Sicilia: questa notte un fiume è esondato causando la morte di 10 persone, 9 delle quali si trovavano, secondo quella che è la prima ricostruzione dei fatti, in una villa che sarebbe stata travolta dalla piena del fiume. I fatti sono accaduti nella provincia di Palermo che al momento, sembra essere la più colpita dal maltempo.

Il bilancio parla di dieci vittime ma potrebbe salire, stando alle ultime notizie in arrivo dalla Sicilia infatti, ci sarebbero anche diversi dispersi.

MALTEMPO IN SICILIA ULTIME NOTIZIE: ESONDA FIUME A CAVALLARO A CASTELDACCIA MUOIONO NOVE PERSONE. UN’ALTRA VITTIMA A VICARI

Nove persone sono morte in contrada Cavallaro a Casteldaccia (Pa) per l’esondazione del Milicia: il fiume ha travolto la villa dove due famiglie stavano trascorrendo una serata in compagnia. Tra le vittime tre bambini. Salve tre persone che erano uscite per piccoli acquisti. Una decima vittima a Vicari dove un uomo è stato travolto in auto dal torrente San Leonardo: la vittima cercava di salvare un giovane bloccato nel suo distributore di benzina. Due i dispersi.


IL DRAMMA DI CAVALLARO A CASTELDACCIA: PARENTI E AMICI TRAVOLTI DALLA PIENA DEL FIUME MENTRE PASSAVANO LA SERATA INSIEME

Nella villa, che si trova al confine dei comuni di Altavilla Milicia e Casteldaccia, non distante dall’autostrada Palermo-Catania, si trovavano amici e parenti per trascorrere insieme la serata. Due persone, un uomo e una bambina, si sarebbero salvate perché erano uscite per andare ad acquistare dei dolci. Una terza persona, rimasta fuori dalla casa, ha lanciato l’allarme con il cellulare dopo essere riuscito ad aggrapparsi a un albero quando l’abitazione è stata sommersa dall’acqua. Le vittime sarebbero annegate perché l’acqua è salita velocemente, sorprendendole e raggiungendo il soffitto prima che potessero mettersi al riparo.

A perdere la vita  sono la piccola Rachele Giordano, di un anno; il piccolo Francesco Rughò, 3 anni; Federico Giordano, di 15 anni; la madre Stefania Catanzaro, 32 anni e moglie di uno dei tre sopravvissuti Giuseppe Giordano che si trova in ospedale con una bambina (forse la figlia); il nonno Antonino Giordano, 65 anni, e la moglie Matilde Comito, 57 anni; il figlio Marco Giordano, di 32 anni, e la sorella Monia Giordano, di 40; Nunzia Flamia, 65 anni.

A VICARI UN MORTO E UN DISPERSO: LE ULTIME NOTIZIE DOPO LA NOTTATA

E’ stato trovato morto uno dei due uomini che erano dispersi a Vicari (Palermo) a causa del maltempo: è Alessandro Scavone, titolare del distributore di carburanti. L’auto in cui si trovavano è stata investita dall’acqua esondata dal fiume San Leonardo. I due erano andati a recuperare un giovane. Quando l’auto è stata travolta dalle acque quest’ultimo è riuscito a lanciarsi dalla vettura. Disperso anche Giuseppe Liotta.

La speranza è che il bilancio non debba salire nelle prossime ore, l’allerta infatti continua per tutta la giornata.


Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close