Simon Gautier ritrovato morto: aperta una indagine sui soccorsi al turista francese


Si sono concluse con un epilogo drammatico le ricerche di Simon Gautier, lo studente francese 27enne disperso da nove giorni in Cilento. Purtroppo il giovane è stato ritrovato ieri, è morto. Il cadavere è stato individuato dai soccorritori in fondo a un burrone, sotto un sentiero poco visibile da cui sarebbe precipitato in una zona di Belvedere di Ciolandrea, nel comune di San Giovanni a Piro. Da giorni si cercava disperatamente Simon, anche in seguito agli appelli della sua famiglia che aveva chiesto a tutti gli italiani presenti sul posto di collaborare per cercarlo.

A lanciare l’allarme era stato proprio il 27enne che aveva chiamato il 118 senza riuscire a comunicare la sua posizione. La Procura ha aperto un’inchiesta per capire se è stato fatto tutto quello che si poteva fare per ritrovare Simon. I suoi genitori erano arrivati in Cilento subito dopo la notizia delle condizioni di salute del ragazzo. Sono distrutti dopo aver appreso della morte del loro adorato figlio.

SIMON GAUTIER RITROVATO MORTO: APERTE LE INDAGINI PER CAPIRE COSA E’ SUCCESSO

Era stato proprio Simon Gautier a mettersi in contatto con i soccorritori spiegando quello che era successo: “Mi potete aiutare. Sono caduto, ho due gambe rotte”, diceva il giovane nella telefonata ai soccorritori venerdì 9 agosto intorno alle 9 del mattino. Purtroppo dopo dieci giorni di ricerche e di angoscia per i suoi familiari, la drammatica notizia della sua morte.

La famiglia pensa che si poteva e si doveva fare di più nelle ricerche del giovane. “Sono stati compiuti errori fin dall’inizio, da quando è partita la macchina dei soccorsi”, dicono all’unisono gli amici di Simon. “Abbiamo tanta rabbia. Si poteva e si doveva fare di più e, soprattutto, quello che è stato fatto negli ultimi giorni bisognava farlo fin dal 9 agosto“. Saranno le indagini fatte in Italia a dare delle risposte alla famiglia del giovane. Il Governo francese ha invece ringraziato le autorità italiane e le forze dell’ordine per quanto fatto in questi giorni per cercare Simon.

Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close