A Quarto Grado l’ex colf di Nina Moric e Luigi Favoloso: era lei a picchiare l’imprenditore campano


Nella puntata di Quarto Grado in onda il 24 gennaio 2020 si è molto parlato del caso “Luigi Favoloso”. I giornalisti del programma di Rete 4 sono in contatto da giorni con l’ex di Nina Moric e stanno cercando di capire che cosa sia successo. Da un caso di scomparsa si è passati a un caso di violenza sulle donne, con la denuncia che Nina ha fatto nei confronti del suo ex. Ed è per questo che nel programma di Rete 4 si cerca di fare chiarezza sui fatti accaduti. E’ possibile che Luigi Favoloso abbia lasciato l’Italia ben sapendo che aveva fatto del male a Nina? E’ questa la domanda che i giornalisti di Quarto Grado hanno posto a Favoloso. L’imprenditore campano ha negato di aver fatto del male a Nina e anzi, ha sottolineato che spesso era lui la vittima di violenze domestiche. Addirittura molto spesso, per evitare che Nina compiesse dei gesti di autolesionismo, si è fatto anche del male.

Ai giornalisti di Rete 4 ha spiegato che in una occasione si è persino rotto una costola. Per suffragare la sua testi, Favoloso ha chiesto a una delle giornaliste del programma di mettersi in contatto con una ex colf che ha lavorato in casa di Nina Moric per qualche tempo.

A QUARTO GRADO LA TESTIMONIANZA DELLA COLF: ERA NINA CHE FACEVA MALE A LUIGI

La giornalista di Quarto Grado quindi, si è messa in contatto con questa colf che pare si sia licenziata dopo qualche mese. Pare che la signora abbia deciso di andare via perchè in casa si respirava un clima molto brutto. Quando la giornalista le chiede se avesse paura di Luigi, lei risponde di no. Aveva paura dell’atteggiamento di Nina Moric, era lei che faceva del male a Favoloso.

A fronte di questa testimonianza ce ne sono altre degli amici di Nina che raccontano di essere a conoscenza, da tempo, di brutti episodi di violenza del Favoloso su di lei. Luigi, che domani sera sarà di nuovo in Italia per difendersi e raccontare tutta la sua verità, dice anche che la sera del famoso litigio, il 19 dicembre, non ha assolutamente toccato Nina. Le ha forse fatto male, cercando di togliere dalle sue mani una boccetta di ansiolitici, visto che ne aveva già preso una intera. Poi è andato via di casa e non sa nulla.

Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close