Coronavirus ultime notizie 18 marzo: 475 morti solo ieri, dall’inizio dell’epidemia 35.713 i casi positivi

Inizia con un dato drammatico la conferenza stampa di oggi della Protezione Civile in diretta da Roma. Purtroppo solo nella giornata di ieri infatti, il numero dei morti è salito a 475. Un numero che era prevedibile dopo i dati comunicati dalla regione Lombardia. Infatti solo in questa regione ieri , sono morte 319 persone. Numeri che non riescono a farci ancora comprendere la gravità di quanto sta accadendo, numeri che non convincono ancora gli italiani a restare a casa.

Un messaggio di Borrelli a tutti i sindaci, in particolare a quelli della bergamasca che stanno affrontando un momento complicatissimo.

I numeri ci fanno pensare positivo ma solo se saranno adottati comportamenti corretti” ha detto Borrelli.

Sale a 35.713 il numero di casi positivi al coronavirus in Italia. Un aumento di 4.207 unita’ in un giorno, il piu’ alto dall’inizio dell’epidemia. Nel dettaglio, 28.710 sono i malati attuali (+2.648), 4.025 i guariti, con un aumento record di 1.084, e 2.978 i decessi, anche qui purtroppo con un incremento mai registrato di 475 in un giorno. I ricoverati con sintomi sono 14.363, quelli in terapia intensiva 2.257, mentre 12.090 sono in isolamento domiciliare. 

NUOVI APPELLI DA GALLERA ALLA POPOLAZIONE LOMBARDA

Continuano gli appelli dalla Lombardia: “Stiamo in casa, questa battaglia la vinciamo noi” ha detto Gallera parlando nella conferenza stampa di oggi. Prendendo la parola aveva anche detto: “Ci arrivano video in continuazione, c’è ancora troppa gente in giro. Non è facile per nessuno, anche io ho un figlio di 15 anni che vorrebbe uscire” ha detto l’assessore al Welfare per la regione Lombardia. E in effetti i soli risultati al momento, per quello che riguarda la Lombardia, si vedono nella provincia di Lodi, dove il 21 febbraio era iniziato il dramma, con il paziente 1 di Codogno. Nella giornata di ieri, nel lodigiano, ci sono stati solo 25 nuovi casi, ancora tanti ma pochi rispetto ai 300 della bergamasca.

I DATI: i morti sono 1.959 (319 in più di ieri), i contagiati 17.713 (1493 in più). I ricoveri in ospedale sono 332 in più, per un totale di 7.285 pazienti ospedalizzati, di cui 924 in terapia intensiva.

Brusaferro ci ricorda che febbre e dispnea sono i sintomi più significativi: 3 pazienti su 4 hanno questi sintomi.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: I DATI REGIONE PER REGIONE AL 18 MARZO 2020

Brusaferro ha commentato: “Chi guarda le mappe non deve illudersi perchè è soltanto con i comportamenti che si cambia la curva, solo se facciamo tutto quello che dobbiamo fare ci sarà un rallentamento della curva epidermica“.

Ecco i dati regione per regione

Una osservazione sulla Puglia. Ieri sera il Governatore Emiliano ospite di Carta Bianca aveva parlato di oltre 400 casi positivi in Puglia mentre il dato di oggi è fermo a 383, il che ci lascia pensare che non sia completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.