Bimbo annega in piscina, il papà corre in ospedale ma ha un incidente: è in gravi condizioni


Una domenica come tante si è trasformata in una domenica drammatica per una intera famiglia. Ieri vi avevamo raccontato la storia del piccolo di 4 anni, caduto dal balcone e probabilmente annegato in piscina, a casa sua. Ma non è finita. Il bambino era in casa con la sorella di 19 anni, affidato alle sue cure, e così quando il papà del piccolo è stato avvisato di quanto stava succedendo, cerca di precipitarsi in ospedale. E’ in macchina, sa che forse non potrà rivedere più suo figlio in vita. Neppure possiamo immaginare quello che gli è passato per la testa. Purtroppo però sappiamo quello che è accaduto dopo: il papà del piccolo ha avuto un incidente in macchina e, stando alle ultime notizie che arrivano dalla provincia di Napoli, sarebbe ricoverato in ospedale in gravi condizioni. Stando a quanto si legge su Napoli Today, che prova a fare una prima ricostruzione di quanto successo, l’incidente sarebbe avvenuto però in un secondo momento, quando l’uomo stava tornando in ospedale dopo aver appreso della morte del piccolo. In macchina insieme a lui pare ci fosse anche l’altro figlio, rimasto però, fortunatamente illeso.

DRAMMA A NAPOLI: DOPO LA MORTE DEI FIGLIO INCIDENTE STRADALE

Al momento quindi non si sa molto sulle condizioni di salute dell’uomo ma pare siano gravi. Nelle prossime ore altre notizie con la speranza che il papà del piccolo stia meglio.

L’ incidente stradale è avvenuto sulla SS7, nel tratto tra Licola e Quarto, mentre l’uomo appunto, si recava in ospedale.

Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close