Francia uomo decapitato in chiesa a Nizza: si parla di attentato terroristico

Un’ultima ora arriva dalla Francia, e sembra trattarsi di un nuovo assalto, ancora difficile capire se si possa parlare di un attentato. A pochi giorni dalla decapitazione a Parigi di un professore la Francia è scossa da un nuovo episodio di violenza. Colpi d’arma da fuoco e accoltellamenti hanno avuto luogo questa mattina nel centro di Nizza, in Francia, provocando scene di panico. Un uomo, secondo quelle che sono le ultime notizie arrivate da Nizza, sarebbe stato decapitato nella cattedrale. Poche ancora le informazioni battute dalla stampa francese.

Il sindaco della città avrebbe già rilasciato alcune dichiarazioni, arrivando a parlare di terrorismo.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA NIZZA DOPO L’ARRESTO DELL’ATTENTATORE

UOMO DECAPITATO IN CHIESA A NIZZA: LE ULTIME NOTIZIE

L’attacco ha avuto luogo alle 9, secondo le prime informazioni riportate dalla stampa locale. Alcune fonti riportano la notizia che la vittima sarebbe un settantenne, che sarebbe stato decapitato all’interno della Cattedrale Per Bfm gli attacchi hanno fatto una vittima e alcuni feriti. Un attacco con coltello è stato compiuto all’interno di una chiesa. Secondo le ultime notizie che arrivano da Nizza, le vittime sarebbero due.

La persona coinvolta in questo atto violento, colpevole probabilmente di un duplice omicidio, sarebbe stata fermata, secondo quanto si legge sulle nuove agenzie battute dalla stampa francese.

Il sindaco di Nizza Christian Estrosi ha confermato che il presunto colpevole è stato arrestato e ha ringraziato la polizia per la rapida risposta. “Tutto lascia supporre un attentato terroristico nella basilica di Notre-Dame”, ha confermato.

Nessun commento invece i merito alla natura di quello che sarebbe l’ennesimo attacco terroristico in Francia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.