L’ultimo addio a Laura Perselli e Peter Neumair: è il giorno del funerale

Stavano per finire le vacanze di Natale, Bolzano era in zona rossa, una notizia aveva attirato l’attenzione di tutti e un’altra era rimasta per ore invece in secondo piano. Una frana, un hotel in parte distrutto. Mentre succedeva tutto questo, due persone venivano uccise. Peter Neumair e Laura Perselli oggi possono riposare in pace: l’ultimo saluto in una Bolzano ancora incredula ai due coniugi uccisi da Benno, un figlio trentenne che ha spezzato le loro vite in pochi attimi.

Era il 4 gennaio quando la notizia della scomparsa della coppia iniziò a fare il giro della rete, poi sui giornali, poi in tv. L’Italia in pieno lockdown si interrogava su una scomparsa molto anomala e allo stesso tempo conosceva per la prima volta anche Benno, il figlio della coppia. Un passato difficile, tanti misteri da rivelare e due genitori che hanno cercato di fare qualsiasi cosa pur di aiutarlo, probabilmente non riuscendoci. Anche a causa di quello che stava succedendo nel mondo, forse Laura e Peter non hanno avuto i consigli giusti, non si sono resi conto di quanto la situazione fosse grave. Sono stati uccisi in quel freddo giorno di inizio gennaio. Il nuovo anno ha sconvolto Madè, la figlia di Laura e Peter che sin da subito ha preso le distanze dal fratello, immaginando, visto quello che succedeva nella sua famiglia, che suo fratello avesse qualcosa a che fare con quel duplice omicidio.

Oggi Madè e i familiari di Benno e Laura hanno potuto salutarli nell’ultimo addio, cinque mesi dopo il delitto.

L’ultimo addio a Laura e Peter

C’è tanto silenzio a Bolzano. Grande commozione. I colleghi di Laura e di Peter hanno deciso di scrivere una lettera e forse anche Madè nel corso della cerimonia che si sta tenendo in questi minuti, saluterà i suoi genitori con delle parole sentite. Non ha mai perdonato Benno per quello che ha fatto: non gli può perdonare, almeno per ora, il dolore, il vuoto lasciato. Amava i suoi genitori, erano un punto di riferimento e adesso Madè si ritrova sola al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.