Novak Djokovic rischia l’arresto e l’espulsione dall’Australia: le ultime notizie

arrestato djokovic

Arriva dalla Serbia la conferma che Novak Djokovic sarebbe stato arrestato. A confermarlo la giornalista Pavlovic McAteer, che ha parlato con il padre del tennista serbo. La giornalista ha pubblicato pochissimi minuti fa un tweet nel quale spiega di aver parlato con il padre del campione che ha dato conferma di quanto i media di tutto il mondo stanno raccontando in queste ore. Dopo la sentenza del giudice che dava al campione la possibilità di restare in Australia per giocare gli Australian Open. Secondo quanto riportano i media australiani, la polizia starebbe per arrestare il campione, che potrebbe poi essere espulso nelle prossime ore. Una decisione che potrebbe costare molto cara a Novak Djokovic visto che, potrebbe anche dover restare lontano dall’Australia per tre anni ( questa è una delle ipotesi ).

Le notizie in tempo reale: Novak Djokovic è stato arrestato?

AGGIORNAMENTO ORE 12,30- Novak Djokovic non è stato arrestato e il ministro dell’immigrazione australiano, Alex Hawke, ha rinviato – probabilmente a domani – la decisione se annullare nuovamente il suo visto dopo la scelta del giudice di Melbourne di revocarne la sospensione. Lo confermano fonti citate dai quotidiani locali “The Age” e “The Sydney Morning Herald”.

Presenza significativa della polizia nell’ufficio degli avvocati di Djokovic in Collins St, Melbourne. Furgoni bianchi che si dirigono nel parcheggio sotterraneo. Riferisce che la polizia federale australiana è entrata per arrestarlo. Il ministro dell’immigrazione ha quattro ore per revocare il visto”. E’ quanto riporta Oliver Brown del ‘Daily Telegraph’ su Twitter. Le news si susseguono ma per il momento ci sono davvero poche certezze anche se a quanto pare, sono stati i parenti del tennista a diffondere per primi la notizia, probabilmente anche per dare una certa eco alla cosa.

Parla il fratello di Djokovic: le ultime news

Il fratello del numero 1 al mondo, Djorde, ha parlato al giornalista serbo Sasha Ozmo, che ha riferito su Twitter: “L’unica cosa da fare è far circolare la notizia il più possibile. Vogliono nuovamente arrestare Novak che al momento è chiuso con i suoi avvocati nel l’ufficio dove hanno seguito l’udienza. Stanno valutando le opzioni“.

Non ci sono al momento certezze su quello che sta accadendo in Australia, si attendono quindi notizie ufficiali da parte del Governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.