La pizza di Bonci ripiena di porchetta, toma e lattuga dalle ricette La prova del cuoco

Che meraviglia la ricetta di Bonci della pizza ripiena di porchetta, lattuga e toma, la pizza baciata de La prova del cuoco di oggi 11 marzo 2020. Tante le ricette La prova del cuoco da copiare e in questi giorni difficili non mancano le ricette da fare tutti insieme a casa. Iniziamo con l’impasto e poi mettiamo in frigo per 24 ore quindi possiamo stendere, cuocere seguendo la ricetta di Gabriele Bonci e avremo una pizza baciata da farcire come vogliamo o con porchetta, toma e lattuga. Le ricette di Gabriele Bonci sono sempre perfette e questa è speciale perché nell’impasto della pizza ci sono i fagioli lessati.

RICETTE BONCI – LA RICETTA DELLA PIZZA BACIATA CON PORCHETTA TOMA E LATTUGA – LA PROVA DEL CUOCO OGGI 11 MARZO 2020

Ingredienti pizza di Bonci – Per l’impasto: 500 g di farina tipo 2, 350 g di acqua, 200 g di fagioli lessati, 3 g di lievito di birra secco, 15 g di olio evo, 10 g di sale – Per condire: 500 g di porchetta, 500 g di toma piemontese, 250 g di foglie di lattuga condite, olio evo e limone

Preparazione pizza baciata di Bonci: mescoliamo la farina e il lievito di birra, uniamo l’acqua, impastiamo e poi aggiungiamo i fagioli già lessati e frullati, impastiamo e uniamo sale e olio. Completiamo l’impasto che dovrà essere omogeneo e facciamo riposare 10 minuti circa. Pieghiamo la pasta più volte verso l’interno, disponiamo nella ciotola unta di olio e chiudiamo con la pellicola. Mettiamo in frigo 24 ore. Dividiamo poi l’impasto a metà e facciamo riposare 2 ore.

Stendiamo metà dell’impasto e disponiamo nella teglia, spennelliamo con l’olio e stendiamo la seconda metà di impasto che adagiamo sulla prima, abbiamo così la pizza baciata. Mettiamo in forno al massimo della temperatura per 20 minuti circa. Togliamo dal forno e farciamo con la porchetta a fette, la toma e la lattuga condita con olio e limone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.