Grazie al Papa, Francesco è il nome più diffuso tra i neonati

Per i nati dopo marzo 2013 c’è stato un vero e proprio boom del nome Francesco. Grazie a Papa Bergoglio, infatti, l’appellativo del Santo di Assisi risulta essere il nome più diffuso tra i neonati. Dopo l’elezione papale di Bergoglio, una vastità di genitori cattolici ha scelto di omaggiare il nuovo Papa, oltre il santo di Assisi, scegliendo Francesco come nome per il proprio figlio. C’è da dire che Francesco era già un nome diffuso tra i neonati, ma dopo l’elezione del Papa è tornato di moda aumentando la sua espansione. In meno di un anno è boom per uno dei nomi più diffusi d’Italia e che ora è diventato l’appellativo più diffuso tra i neonati. Questo non vale solo per i nuovi nati: strade, piazze e vicoli hanno scelto di omaggiare in massa San Francesco e Bergoglio. Questa è la classifica dei luoghi che hanno una presenza massiccia di borghi dedicato al frate umbro. La Lombardia (con oltre 300) guida la classifica, poi seguono Calabria, Puglia, Sicilia, Veneto, Campania e Lazio. Questo è quanto emerso da un’analisi svolta da Seat PG Italia grazie alle informazioni trovate sulle Pagine Bianche e Tuttocittà. Lo studio è stato eseguito in collaborazione con il professor Enzo Caffarelli (direttore della Rivista Italiana di Onomastica e coordinatore scientifico del Laboratorio internazionale di Onomastica dell’Università di Roma Tor Vergata). Caffarelli ha spiegato che classificare i nomi presenti nei vari luoghi d’Italia contribuisce a donare l’anima ai borghi vari. Inoltre, ciò consente di comprendere quanto per ogni posto sia importante la tradizione. Lontano da Roma (ad Altamura, in provincia di Bari) esiste anche una dedica a Totti, stando a quanto emerso dal database di Cinecittà. Tuttavia, si tratta solo di un omonimo del calciatore. Si tratta infatti di un poeta e latinista del Settecento, nato appunto ad Altamura, autore di sonetti, ed elegie latine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.