Una scultura da 100mila euro dedicata a Lucio Dalla in piazza de’ Celestini a Bologna


E’ stata inaugurata la scultura in onore di Lucio Dalla, che rappresenta l’artista seduto su una panchina con un sacchetto in mano e il braccio aperto in segno di accoglienza. Lucio Dalla in bronzo sorridente e pronto ad accogliere tutti coloro che vorranno omaggiare la sua carriera, sedersi vicino a lui e fotografarsi. La scultura è di Carmine Susinni, protagonista durante l’Expo di Milano nel decumano massimo e fra le opere più fotografate dei visitatori. A portarla a Bologna è stata la Fondazione Lucio Dalla in collaborazione con l’Associazione Piazza Grande e la Banca di Bologna: iniziativa pensata per ricordare l’artista nelle ore del 4° anniversario della sua scomparsa.

Un gesto che forse non placherà le critiche di chi tacciava d’immobilismo l’istituzione creata dagli eredi, dalla quale la città e non solo si aspetta progetti permanenti e significativi come l’apertura della, già annunciata in precedenza, casa-museo, il cui potenziale funzionamento si è visto un anno fa, proprio in questi giorni con l’apertura al pubblico.

Geraldina Trovato dopo la malattia chiede un’altra possibilità – qui la cantante oggi

La panchina è stata posizionata temporaneamente in piazza de’ Celestini fino a fine mese. Pare che il sindaco sia intenzionato ad acquistare l’opera del valore di circa 100 mila euro. Nessun contratto è stato stipulato e chiunque abbia idea di come reperire quella somma in Comune è bene accetto, ma il primo cittadino avrebbe preso con l’artista un impegno netto: “Risolviamo questa questione” ma l’opera pare non sia assolutamente in vendita. La statua dedicata a Lucio Dalla però rimarrà in piazzetta fino al 30 marzo. Durante queste settimane ci sarà un po’ di animazione (non esiste ancora un programma definito, ma si pensa a letture e concertini acustici) lasciata molto anche alle iniziative personali. Come suggerisce la Fondazione, “chiunque vorrà, potrà sedersi per farsi fotografare o filmare dalle telecamere dell’organizzazione, partecipando così alla realizzazione di un docufilm che conterrà tutte le performance di persone comuni o note che vorranno parlare, cantare, leggere o recitare sulla panchina, lasciando il proprio segno di riconoscenza e di affetto“.

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close