Meghan Markle osa abbinando il blu e il nero ma il risultato è perfetto (Foto)

Meghan Markle continua a dare lezio i di moda, i suoi look sono copiatissimi e anche l’abbinamento blu e nero diventa perfetto (Foto). La fidanzata del principe Harry osa con il look e abbina ciò che altre non avevano mai osato. Tutte a scappare in genere dinanzi ad un  ouftit con il nero e il blu; ritenuto orribile adesso che l’ha indossato Meghan Markle lo faranno in molto. Il suo è un look easy chic e sta letteralmente facendo impazzire tutte e non solo in Inghilterra. La sua serie di cappottini ormai non si trova più nei negozi e l’ultimo indossato per la giornata internazionale della donna, quello blu con i profili bianchi, è desideratissimo. Meghan l’ha scelto per la visita ufficiale a Birmingham e così ha catalizzato ancora una volta l’attenzione, i flash era tutti per lei, il pubblico anche. Cappotto blu abbinato a pantaloni skinny neri. Così la Markle ha volito celebrare l’international Women’s Day a Birmingham. Il maglioncini bianco a collo alto, le scarpe nere Manolo Blahnik e borsetta navy Altuzarra.

L’eleganza è nel suo stile, Meghan Markle ha così voluto salutare con affetto tante bambine che accolto lei e il principe Harry d’Inghilterra con tanto entusiasmo. La futura moglie del principe è già molto amata dagli inglese, ad ogni sua apparizione pubblica è evidente l’affetto che la circonda. I suoi outfit non sono certo economici, la il risultato a tutti piace così tanto che le critiche restano a distanza.

Lo scorso 6 marzo l’ex attrice ha ricevuto il battesimo, è diventata anglicana, era necessario lo facesse prima del matrimonio previsto il 19 maggio . Meghan Markle non ha mai fatto cenno alla sua fede religiosa, sappiamo che i genitori professano credi diversi, che il padre Thomas è membro della Chiesa Episcopale e che la madre Doria invece è protestante. Ai prossimi outfit chic della futura sposa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.