Meghan Markle è bellissima in tuta nera e in Sudafrica regala vestiti e giochi di Archie (Foto)

Prosegue il royal tour in Africa per Harry e Meghan Markle e anche se Archie si è lasciato fotografare facendo innamorare tutti solo una volta continua ad essere presente perché la sua mamma sta regalando i suoi giochi e i suoi vestini ai bimbi mento fortunati (foto). Meghan Markle ha trovato il modo giusto per evitare le critiche, tutto studiato nel dettaglio o forse le viene tutto molto naturale ma il risultato è pazzesco. Bellissima in Sudafrica ma ancora più bella con la tuta nera e il ritorno ai tacchi alti e in più ha conquistato tutti con i suoi regali. In un borsone tante cose del suo bebè, molti vestitini che gli sono stai regalati alla nascita e che non potrà indossare perché ovviamente cresce in fretta, così come tanti giochi. “La sensazione di comunità è bellissima” ha dichiarato mentre diceva alle mamme presenti di lasciare andare i loro bimbi e farli giocare a terra con i doni che aveva portato­­. La duchessa ha caricato tutto sull’aereo ed ecco che tutto è arrivato a destinazione riempiendo di gioia ed entusiasmo chi la incontra nel suo viaggio.

MEGHAN MARKLE ACCANTO AD HARRY MA PROTAGONISTA IN SUDAFRICA

L’aveva detto che avrebbe fatto tanto e non solo accompagnato il principe Harry. “È fantastico poterle condividere con altre famiglie, roba di casa mia che può essere d’aiuto per altre persone. Ti dà il senso della comunità” ha detto indicando la sacca con tante cose dentro. Sembra avere anche abbandonato i suoi abiti costosissimi oltre all’esigenza continua di dovere apparire magrissima. Adesso c’è Archie nella sua vita, tutto sembra essere cambiato, ha altre priorità ma non dimentica i suoi impegni di duchessa del Sussex.

Le dona molto la tuta nera che ha indossato per la visita all’associazione mothers2mothers. Capelli raccolti in uno chignon, orecchini grandi, il ritorno dei tacchi con le scarpe più grandi di un numero e il sorriso di chi ha la serenità che conquista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.