Andrea Bocelli ha perso il suo cane in mare, chiede aiuto a tutti

E’ un dolce levriero di nome Pallina il cane che Andrea Bocelli ha perso in mare, smarrito mentre erano tutti in barca nelle acque della Sardegna. Con una foto il tenore ha rivolto il suo annuncio a tutti, Andrea Bocelli ha chiesto aiuto per il suo piccolo levriero italiano indicando il tratto di mare in cui dovrebbe essere caduto. Tutta la famiglia è molto addolorata e preoccupata per Pallina, un cane che di certo sarà impaurito. La speranza è che qualcuno l’abbia presa salvandola e che presto la consegni alla famiglia Bocelli. Un numero di telefono a cui rivolgersi per qualunque notizia possa interessare. Su Instagram la richiesta di aiuto per il cane di Andrea Bocelli ha commosso molti ma non sono mancate le battute di chi ha ricordato le recenti parole dell’artista sul coronavirus.

ANDREA BOCELLI ADDOLORATO PER LA SCOMPARSA DEL SUO CANE

“Cari amici, questa volta vi scrivo per chiedervi un piccolo ma per noi grande aiuto. Pallina, il nostro piccolo levrierino italiano, risulta dispersa in Sardegna nel tratto di mare che va da Liscia Ruja in comune di Arzachena fino a Baia Caddinas in comune di Golfo Aranci” è in quella zona che Pallina potrebbe essere caduta in mare. 

“Non porta guinzaglio, è molto affettuosa… Sarà solo, sicuramente, molto impaurita. Siamo addolorati e preoccupati per questa piccola creatura indifesa e per il suo destino. Speriamo di ricevere da voi una notizia positiva che ci aprirebbe il cuore. Ve ne saremmo riconoscenti. Chiunque abbia notizie utili prego contatti: +393356383424”.

Anche il figlio, Matteo Bocelli, ha postato una foto con Pallina chiedendo aiuto a tutti: “AIUTATECI A TROVARE PALLINA!
Amici, questa volta vi scrivo per chiedervi un aiuto: Abbiamo perso la nostra Pallina. Risulta dispersa in Sardegna nel tratto di mare che va da Liscia Ruja in comune di Arzachena fino a Baia Caddinas in comune di Golfo Aranci”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.